ANNO 7 n° 294
Solo il Como tra la Viterbese e i play off
Mister Puccica prepara l'ultima trasferta di campionato
04/05/2017 - 02:02

VITERBO - Li avevamo lasciati così: tutti uniti davanti lo stemma della Viterbese a chiedere a gran voce la presenza dei loro tifosi. E il pubblico, sabato scorso, ha risposto. Con una coreografia da serie A sugli spalti e il sogno dei play off nel cuore.

Tutto nelle parole degli uomini di Lillo Puccica, che si era già fatto qualche conto, forte della superiorità negli scontri diretti rispetto al Renate. E il risultato utile che i tifosi chiedevano in cambio è arrivato e, con questo, anche la matematica qualificazione.

Una stagione travagliata e scandita dai continui cambi in panchina. Il primo obiettivo chiamato salvezza e quello conquistato chiamato play off. Tutto con una giornata di anticipo rispetto alla tabella di marcia. La matematica non mente e sabato, a Como, più che una partita sarà una festa anche se lontana da Viterbo.

La testa, infatti, vola già alla prima sfida post campionato con un'avversaria ancora da definire. Livorno, Como, Arezzo, Giana Erminio e Piacenza rimangono tutte papabili avversarie per una corsa inaspettata e tortuosa che ha un traguardo calcisticamente sontuoso. La finalissima, che garantirà l'accesso alla serie cadetta, è in programma all'Artemio Franchi di Firenze il 17 giugno. Stando all'attuale classifica il primo incrocio vede i gialloblu contrapposti ai lombardi della Giana Erminio, ma solo dopo l'ultima giornata sarà tutto più chiaro. 






Facebook Twitter Rss