ANNO 9 n° 53
Situazione gironi da definire: Milan e Juve scalpitano per un posto
Se molte società dovessero rinunciare entreranno le seconde squadre
16/07/2018 - 07:08

VITERBO - Ancora in bilico il numero delle partecipanti al prossimo campionato di serie C. E si susseguono, di conseguenza, le voci riguardanti i gironi. La Lucchese rimane appesa ad un filo, un po' come la Juve Stabia che deve decidere se rinunciare o tuffarsi nella nuova stagione. 

Sono tante le squadre che meditano se alzare o meno bandiera bianca. E qualche posto si libera mediante le fusioni come quella tra Vicenza e Bassano. Nel caso molte società non dovessero farcela, sarà adottato il piano B del quale si parla da ormai molti mesi.

Si avvicina, infatti, l'introduzione in campionato delle seconde squadre. I primi club a dare la disponibilità sono stati Juventus e Milan, mentre si avvicina anche il fatidico 'si' della Roma.

Un regolamento, in caso si consumesse questa ipotesi, da chiarire. A partire dalla scelta delle partecipanti che si consumerà tramite un bando. Diverso anche il punto riguardante retrocessioni ed eventuali promozioni. Un'attesa che arriva agli sgoccioli.  





Facebook Twitter Rss