ANNO 9 n° 167
Sette giorni di prognosi per la
ragazzina aggredita dai familiari
La giovane, di origine straniera, sarebbe stata colpita dal padre durante un litigio
04/06/2019 - 16:00

VITERBO - Sette giorni di prognosi per la ragazzina di origine straniera aggredita dai familiari. La giovane, una 16enne, e non una 13enne come era emerso in un primo momento, si è presentata ieri sera al pronto soccorso di Belcolle dove ha raccontato ai medici di essere stata picchiata. Secondo quanto risulta dai dati raccolti dalla polizia, la minorenne sarebbe stata colpita dal padre nel corso di un litigio. Ancora tutti da chiarire i motivi che hanno scatenato l'aggressione. Al momento non è stata presentata denuncia.






Facebook Twitter Rss