ANNO 9 n° 170
Serie C, del domani non v'è certezza
Respinti, ancora una volta, i ricorsi delle squadre che speravano nei ripescaggi
02/10/2018 - 06:59

VITERBO - C'è ancora tempo da aspettare per sapere qualcosa di certo sul futuro della Viterbese. Ieri non si è fatta attendere la decisione del Tfn riguardo i ripescaggi delle cinque squadre. Pro Vercelli, Ternana, Novara, Catania e Siena continuano la loro avventura in serie C, mentre rimane aperto il discorso legato alla Virtus Entella che non rientra nell'argomento riguardante i ripescaggi. Si saprà intorno al 9 ottobre quale sarà il futuro dei liguri e, di conseguenza, quello della società dei Camilli che ne prenderebbe il posto nel girone A.

A commentare l'ennesimo rifiuto della giustizia sportiva è l'avvocato Cesare Di Cintio che sta seguendo da vicino la situazione per riportarla ai tifosi d'Italia attraverso la sua pagina Facebook. Rimangono tanti interrogativi riguardo i tempi della giustizia come quelli del nuovo inizio di campionato. E della reazione della società gialloblu in caso di un mancato spostamento di girone dei gialloblu.





Facebook Twitter Rss