ANNO 9 n° 322
Schianto sulla superstrada, centauro perde la vita
L'incidente al confine tra Orte e Terni; sul posto gli uomini della polizia stradale
18/10/2019 - 13:03

ORTE - Si chiamava Francesco Falcioni, era un musicista ternano, il centauro di 66 anni che ha perso la vita sulla superstrada Orte-Terni.

Il sinistro si è verificato poco dopo le 13 all'altezza della galleria Capobianco dopo il viadotto Tevere, in direzione Terni.

Per cause in corso d'accertamento l'uomo, in sella alla sua moto, una Bmw 1200, ha perso il controllo finendo contro una delle colonne della galleria.

Sul posto si sono precipitati gli operatori sanitari del 118 ma, per l’uomo, ogni tentativo di rianimazione si è rivelato inutile e il medico legale non ha potuto fare altro che accertare il suo decesso.

Sul posto per i rilievi di rito e ricostruire la dinamica dell'incidente sono intervenuti gli uomini della polizia stradale di Terni con l'ausilio dei colleghi viterbesi.







Facebook Twitter Rss