ANNO 9 n° 237
Scagliò un fumogeno contro ''Gloria'', identificato il responsabile
Il grave episodio durante il trasporto del 2015, si tratterebbe di Denis Illarionov
30/07/2018 - 10:10

VITERBO - Scagliò un fumogeno contro la macchina di Santa Rosa durante il trasporto del 2015, identificato il responsabile. Si tratterebbe dello stesso giovane arrestato lo scorso 15 marzo a Bagnaia perché trovato in possesso di armi e materiale esplosivo in casa.

Denis Illarionov, il 24enne di origine lettone, che sui social network inneggiava al terrorismo e a Sayfullo Saipov, il terrorista islamico che il 31 ottobre del 2017 investì e uccise 8 persone a New York.

Tenuto sotto controllo dalla Digos di Viterbo su segnalazione dell’FBI, sarebbe stato proprio il 24enne, ora detenuto nel carcere di Mammagialla, a lanciare l’ordigno esplosivo contro Gloria, all’altezza di via Garibaldi. A rimanere ferita in maniera grave una ragazza che riportò un’ustione sul braccio sinistro.

Facebook Twitter Rss