ANNO 10 n° 28
Sabato prossimo l'open day al Ragonesi
Il complesso scolastico comprende asilo nido, scuola dell’infanzia e primaria e liceo
13/01/2020 - 11:44

VITERBO - Sabato 18 gennaio, dalle 9,30 alle 12,30, i locali del complesso scolastico Cardinal Ragonesi, civico 23 di via IV novembre, saranno ancora una volta aperti e disponibili ad accogliere chiunque voglia informarsi rispetto alle opportunità formative offerte dall’Istituto.

Il Complesso comprende un asilo nido, una scuola dell’infanzia (Casa dei Bambini) ed una scuola primaria convenzionati con l’Opera Nazionale Montessori, ove opera esclusivamente personale formato per l’insegnamento secondo il metodo montessoriano.

Sarà possibile visitare le aule, i laboratori, la mensa, l’orto, ove si svolgono le attività dei piccoli ospiti, e conoscere le insegnanti e le operatrici che vi svolgono la propria opera.

Il Complesso, inoltre, garantisce la continuazione del noto Liceo Scientifico, presente da decenni nella città di Viterbo, caratterizzato dal valore culturale e formativo cui erano ispirati i principi dei Padri Maristi, fondatori del Liceo riconosciuto legalmente nel 1955, divenuto paritario nel 2001 ed attualmente gestito dalla APeM, di ispirazione laica, che alla “vecchia” impronta lasciata dai Padri affianca l’innovazione tecnologica ed internazionalista. L’attrezzatura tecnologica e tutte le risorse stutturali sono ad altissimi livelli, per offrire il massimo ai ragazzi che lo frequentano.

La volontà di innovazione è dimostrata anche dall’avvio, già da questo a.s. 19/20, della sperimentazione del liceo quadriennale internazionale ad indirizzo scientifico, autorizzata dal Miur e quindi con valore legale, che permette l’acquisizione del diploma con un anno di vantaggio rispetto ai corsi di studio tradizionali, ed allineando la durata complessiva del percorso di studi a quella europea. Quindi, non solo i ragazzi potranno fruire di un percorso didattico rinnovato, anche dal punto di vista metodologico, ma avranno la possibilità di introdursi con un anno di anticipo sia nel mondo universitario che, volendo, in quello lavorativo.

Sabato 18 gennaio sarà possibile visitare le aule ed i laboratori ove si svolgono le lezioni del Liceo scientifico, e conoscere i docenti, selezionati per l’adeguatezza dei titoli posseduti e per la provata competenza nello svolgere la propria opera.






Facebook Twitter Rss