ANNO 7 n° 230
Rugby, Tusciarugby sconfitta in casa
L'ultima d'andata Finisce 15/38 in favore della Lazio Rugby
13/02/2017 - 15:12

VITERBO - Finisce 15/38 al 'Sasso d'Addeo' di San Martino al Cimino in favore della Lazio Rugby cadetta sulla Tusciarugby la gara di recupero dell'ultima giornata del girone di andata rinviata causa maltempo il 15 gennaio scorso. I ragazzi di Fabrizio D'Ottavio/Medori giocano la miglior partita della stagione mettendo spesso in crisi - soprattutto nelle mischie ordinate, vero incubo per i romani - i più quotati avversari, formazione cadetta della squadra di Eccellenza. Tanto che sono proprio i biancorossi a portarsi per primi in vantaggio al 5'grazie ad Alessio Lucchesi che si fa trovare pronto in sostegno a riceve e a schiacciare oltre la linea, capitan D'Ottavio fallisce la trasformazione da posizione angolata.

 La Lazio non ci sta e, da squadra esperta, reagisce immediatamente portandosi in vantaggio al 10' grazie ad una meta trasformata. Ma la Tusciarugby c'è e mentre in mischia ordinata Del Cima, Musso e Giustini iniziano ad 'arare' il pack avversario, i tre quarti hanno il loro bel daffare a fermare le incursioni dei capitolini, guidati da quel Simone D'Annunzio, vecchia conoscenza del Rugby Viterbo.

 Alla mezzora i biancorossi si portano di nuovo in vantaggio grazie ad un piazzato di Stefano D'Ottavio 8/7.

 Nei minuti finali del primo tempo la svolta della partita. Nel giro di 5 minuti, dal 34' al 39' i padroni di casa si lasciano sorprendere ben due volte con altrettante mete degli ospiti, una delle quali nel momento di maggiore sforzo di Cencioni e compagni. Il parziale si chiude con la Lazio in vantaggio di 8/19.

 Alla ripresa del gioco i romani decidono di non correre ulteriori rischi e vanno a segno altre tre volte, al 42', al 62' e 65' e si portano sul punteggio di 8/38.

 Sembra finita, ma i ragazzi del presidente Marco D'Ottavio ne hanno ancora anche se falliscono più volte la segnatura. La meta arriva, meritatissima, allo scadere con capitan D'Ottavio che si occupa anche alla trasformazione e fissa il finale sul 15/38.

 Durante il terzo tempo, spazio alla Femminile con la presentazione delle nuove fiammanti maglie da gioco targate 'Al Settantasette'.

 I ragazzi della Tusciarugby scesi in campo ieri.

 Alessandro Cencioni, Francesco Cesarini, Fabio Ciancolini, Simone Del Cima, Giuseppe Giovanni Di Matteo, Francesco Maria D'Ottavio, Stefano D'Ottavio (cap), Andrea Giustini, Alessio Lucchesi, Mauro Moricone, Fabrizio Musso, Samuele Perugini, Francesco Piana, Federico Proietti Ragonesi, Maurizio Spreca, Gabriele Tocco, Fabio Vagnoni, Edoardo Simonetti, Matteo Bandini, Giuseppe Dell'Ascenza, Simone Miscioscia.


loading...





Facebook Twitter Rss