ANNO 8 n° 288
Rivivi il live, Viterbese - Obia 2-2
Ritmi alti, ma Feola al 90' spaventa gli uomini di Valerio Bertotto con un goal
06/09/2017 - 15:58

VITERBO - Tutto pronto al Rocchi per la seconda partita di coppa Italia. Dopo l'Arzachena, a Viterbo, arriva un'altra sarda, l'Olbia, a punteggio pieno proprio come gli uomini di Valerio Bertotto. La differenza reti premia i padroni di casa, ma lo scontro diretto sarà fondamentale per il passaggio della prima fase della competizione. Ancora tourn over per i gialloblu: manca anche Iannarilli tra i pali. 

Al 34', dopo aver sbagliato un tiro da distanza inesistente, Razziti, agguanta la respinta di Van der Want e sblocca il risultato, portando la Viterbese in vantaggio.

Al termine di un contropiede, la difesa viterbese, atterra Senesi in area e regara un calcio di rigore ai sardi. Ragatzu, ex Cagliari, si presenta sul dischetto e non sbaglia. Al 76' il match si riapre.

All'80' i padroni di casa riportano la situazione sul vantaggio e, di fatto sfiorano la chiusura del match: su contropiede, Cenciarelli, porta i suoi compagni sul 2 a 1.

La Viterbese si rilassa troppo e, al novantesimo, si ritrova nuovamente in situazione di parità: Ragatzu pesca Feola che punisce la Viterbese 

LE FORMAZIONI

VITERBESE: Pini, Pacciardi, Cenciarelli, Bismark, Razziti, Mendez, Zenoni, Sane, Pandolfi, Di Paolantonio, Atanasov.
OLBIA: Van der Want, Pinna, Oliveira, Leverbe, Manca, Geroni, Vispo, Piredda, Murgia, Senesi, Arras.

VITERBESE: Pini, Pacciardi, Cenciarelli, Bismark, Razziti, Mendez, Zenoni, Sane, Pandolfi, Di Paolantonio, Atanasov.

OLBIA: Van der Want, Pinna, Oliveira, Leverbe, Manca, Geroni, Vispo, Piredda, Murgia, Senesi, Arras.

ARBITRO: Diego Provesi di Treviglio

AMMONITI: Pinna

ESPULSI:

MARCATORI: 34' Razziti (V), 76' Ragatzu (O), 80' Cenciarelli (V), 90' Feola (O)





Facebook Twitter Rss