ANNO 9 n° 315
Riqualificazione zona verde nel quartiere delle Grazie, ok dalla Regione
Orte, l'assessore Ida Mariastella Fuselli annuncia l'arrivo del contributo
17/10/2019 - 17:05

Da Ida Mariastella Fuselli Assessore Ambiente, Decoro urbano, Pubblica Istruzione del Comune di Orte Riceviamo e Pubblichiamo

 

ORTE - L’assessore Ida Mariastella Fuselli informa che il progetto per la riqualificazione della zona a verde sita presso il quartiere delle Grazie, elaborato dal Comune di Orte e dall’associazione “Le Grazie” – soggetto al quale l’ente ne ha affidato la realizzazione con apposita convenzione – è stato ritenuto ammissibile dalla Regione Lazio per il contributo previsto dal bando regionale riguardante incentivi a sostegno dei cittadini e delle associazioni che si occupano della manutenzione del verde pubblico urbano, ai sensi della L.R.14 agosto 2017, n. 9 art.16.

La legge menzionata prevede che, al fine di incentivare la manutenzione delle aree riservate a verde pubblico urbano da parte dei cittadini, la regione concede contributi ai comuni che, nel rispetto delle disposizioni statali vigenti, stipulano apposite convenzioni con comitati di quartiere o associazioni senza fini di lucro costituite da cittadini residenti nei quartieri in cui sono situate tali aree i che ivi svolgono la propria attività lavorativa a carattere continuativo.

La Regione ha ritenuto ammissibile per le spese di parte corrente il contributo di € 13.500 ( su un contributo totale ammissibile di € 15.000) e per le spese in conto capitale il contributo di € 5.000,00, il massimo ammissibile.

Gli interventi che potranno essere realizzati includono lavori di pulizia e recupero dell’area a verde urbano con manutenzione dei percorsi e degli arredi, messa a dimora di nuove piante ornamentali, realizzazione di staccionata in legno e acquisto di attrezzature ludiche e impianti di illuminazione; tutte le opere di manutenzione di cui al progetto oggetto della richiesta di finanziamento, verranno realizzate dai volontari dell’associazione durante l’arco di 12 mesi secondo una tempistica già delineata.

E’ importante sottolineare che l’area verde conserverà la propria destinazione pubblica e allo scadere della convenzione l’area verde sarà riconsegnata con gli arredi e le essenze arboree implementate dagli interventi.

L’associazione con cadenza semestrale presenterà una relazione illustrativa degli interventi e delle attività realizzate e rendicontate al Comune.

L’ottenimento dei contributi – spiega l’assessore Fuselli - consentirà di programmare una importante riqualificazione del giardino pubblico per una maggiore vivibilità di una delle più belle zone della nostra città al fine di migliorare la qualità della vita di tutto il quartiere.

Inoltre, contare sul senso civico di tanti volontari che si adoperano per la cura e il decoro degli spazi comuni rappresenta una importante risorsa – commenta l’assessore Fuselli – e sicuramente anche questo tipo di progetto di manutenzione delle aree verdi, il primo che il nostro Comune ha sottoposto alla Regione Lazio e che è stato ritenuto ammissibile, otterrà un ottimo risultato.

Nel nostro Comune infatti abbiamo un altro esempio di “adozione” di un giardino pubblico, “ Il giardino di Bertrada” situato nella zona del campo sportivo: da quasi due anni rappresenta il fiore all’occhiello del Comune grazie all’opera dei volontari, cittadini residenti nel quartiere, che si adoperano per la manutenzione dell’area fornendo a tutti un esemplare esempio di senso civico.

 

Ida Mariastella Fuselli

Assessore Ambiente, decoro urbano, Pubblica Istruzione






Facebook Twitter Rss