ANNO 7 n° 323
Riparte il Festival Barocco a Viterbo
Dopo anni di assenza, l'evento torna in una nuova veste
21/08/2017 - 17:30

VITERBO - Dopo una lenta agonia che l’ha portato al silenzio, risorge grazie allo sforzo dei Comuni di Viterbo e di Nepi, il Festival Barocco in una veste nuova: più articolata, specialistica, dinamica. Sarà probabilmente il festival di musica barocca più grande d'Italia: oltre a ben 17 concerti, tra cui un'opera lirica di prestigio internazionale, in programma ci sono seminari, masterclass, conferenze e registrazioni dedicate alla musica romana del XVII secolo. Il Festival Barocco Alessandro Stradella DI VITERBO E NEPI è un evento da non perdere che si terrà TRA ROMA,VITERBO E PROVINCIA dal 2 al 16 settembre 2017.

Rispetto al passato quest'anno sarà un'edizione speciale perché il festival si espande sommando competenze, professionalità ed offerta al pubblico: infatti, la consueta kermesse che si tiene a Nepi da ormai 5 anni, si fonde con lo storico Festival Barocco di Viterbo, iniziativa con più di 40 anni di vita, diventando così un unico grande appuntamento sempre con un'attenzione particolare ad Alessandro Stradella, il Caravaggio della musica, personaggio affascinante nato a Nepi nel 1639 la cui vita avventurosa e romanzesca si conclude bruscamente a Genova per mano di un sicario nel 1683.

Il Festival, che come consuetudine avrà la direzione artistica di Andrea De Carlo e sarà sostenuto dal Comuni di Viterbo e Nepi e dagli sponsor The Baroque Music Foundation, Great Lengths, Roma InAedita e Press Up, è anche il cuore di THE STRADELLA PROJECT, un'ambiziosa iniziativa dell'etichetta ARCANA (OUTHERE): la registrazione e l'esecuzione dell'integrale delle opere stradelliane ormai giunta alla V° usicta.

Se la kermesse è prevista in suggestive location di Viterbo, Nepi, Caprarola e altri luoghi della Tuscia, il concerto inaugrale si terrà a Roma il 2 settembre presso il Parco della Musica nella prestigiosa Sala Petrassi. Nell'occasione verrà eseguita LA DORICLEA: un'opera per 6 voci, 2 violini e basso continuo, sotto l'attenta direzione di Andrea De Carlo che dirigerà un cast di altissimo livello accompagnato dall'ensemble IL POMO D'ORO, uno dei più famosi ensemble barocchi mondiali.

Per accedere ai concerti è consigliabile l’acquisto online dei biglietti tramite il sito www.festivalstradella.org .

 







Facebook Twitter Rss