ANNO 8 n° 346
Psicologicamente inizia la lotta contro il bullismo
Sabato 17 Marzo, presso le sale del MI.CE., all'interno del Centro Commerciale Piazza Marcantoni. Incontri per adulti e per bambini
12/03/2018 - 15:44

CIVITA CASTELLANA - Il termine Bullismo è ormai molto utilizzato, nelle televisioni e nei giornali non si parla d’altro. La realtà è questa, e cioè che il bullismo, insieme ad altre forme di violenza ed aggressività su internet e sui social, stanno diventando una vera e propria piaga della nostra società.

Il professor Luca Bernardo, direttore della Casa Pediatrica dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano, l’unico centro in Italia che si occupa a livello multidisciplinare di bullismo, cyberbullismo e altre forme di violenza sul web, spiega al giornale La Stampa che “il bullismo è ormai una malattia cronica del nostro Paese, e i social network sono uno dei fattori principali dei fenomeni di violenza e presa in giro nei confronti dei giovanissimi”. I numeri gli danno ragione: sui 1112 pazienti arrivati nel 2016 al centro multidisciplinare, con una crescita dell’8% sull’anno precedente, 888 avevano avuto a che fare con il cyberbullismo. “Servono regole e controlli - dice ancora il dottor Bernardo -. Sotto i 14 anni nessuno dovrebbe usare WhatsApp. E’ una realtà pericolosa che i giovani non sanno affrontare da soli. Hanno bisogno di una rete composta soprattutto dalla famiglia e dagli insegnanti”.

Questa è la realtà dei fatti, ed è spaventosa. Il bullo, che all’esterno mostra una corazza impenetrabile, una grande sicurezza ed aggressività, spesso in realtà non è altro che molto insicuro e con una bassa tolleranza alle frustrazioni. Sono ragazzi che si sentono esclusi, soli e non compresi, e che si impongono sul gruppo mettendo in atto comportamenti aggressivi.

Le conseguenze per le vittime sono importanti: ansia e panico sono i risvolti più frequenti, ma anche depressione ed isolamento.

Lo Studio PsicoLogicaMente, realtà ormai consolidata sul territorio di Civita Castellana, ha deciso di intraprendere la sua lotta al Bullismo, dando il via ad un Seminario e a vari Laboratori nelle Scuole di Civita Castellana che hanno aderito all’iniziativa.

Il primo appuntamento è Sabato 17 Marzo 2018 H 16.00 presso le sale del MI.CE. nel Centro Commerciale Piazza Marcantoni, con un Seminario aperto a tutti ma rivolto in particolare a genitori ed insegnanti. Inserendosi nel festival culturale Civitonica, le psicologhe dello studio PsicoLogicaMente, la Dott.ssa Marika Cocco e la Dott.ssa Francesca Di Niccola, parleranno di Bullismo e Cyberbullismo, con la partecipazione dell’Avv. Chiara Ferrauti.

L’obiettivo dell’incontro è quello di sensibilizzare le persone sul fenomeno complesso e fortemente delicato, che investe più aree e ambiti tra i quali psicologico, sociale, culturale, educativo, legale. Si affronteranno, tra gli altri argomenti, alcuni spunti di riflessione rispetto i segnali di allarme che possono rilevare genitori ed insegnanti; dati recenti e allarmanti raccolti da importanti ricerche italiane in merito al bullismo e cyberbullismo; riferimenti legislativi riguardo laresponsabilità civile e penale; cosa possono fare i genitori e gli insegnanti qualora scoprissero che i loro figli/alunni sono bulli o vittime di questi; e molto altro ancora.

Le azioni di prevenzione,rispetto a fenomeni sempre più diffusi, fortemente pericolosi e forieri di grande disagio e sofferenza psicofisicacome il bullismo e il cyberbullismo, risultano fondamentali. Prevenire e contrastare il fenomeno, equivale a promuovere consapevolezza e responsabilizzare i bambini e gli adolescenti nelle relazioni tra i pari e rispetto alle conseguenze delle loro azioni; stimolare il coinvolgimento attivo dei genitori e degli insegnanti, quali figure educative essenziali per la crescita dei bambini e ragazzi; incoraggiare una modalità di comunicazione e relazione basata sull’empatia, il comportamento prosociale, l’assertività; favorire un focus attentivo circa il riconoscimento e l’accoglienza delle emozioni proprie ad altrui, come una delle modalità che permettono la crescita personale ed il rafforzamento dell’ autostima.

Dopo l’incontro sarà possibile rivolgere delle domande alle Dottoresse e all’Avvocato, inoltre si potrà fissare un appuntamento presso lo Studio PsicoLogicaMente per ricevere sostegno e tutela per i ragazzi vittime di bullismo, o per tutti quelli che mettono in atto ripetutamente comportamenti aggressivi e lesivi nei confronti dell’altro. Lo scopo è supportare i genitori ed offrire una rete di aiuto per i ragazzi, siano essi bulli o vittime di bullismo, perché anche “i bulli” hanno bisogno di essere compresi, tutelati e sostenuti.


PsicoLogicaMente

Dott.ssa Marika Cocco 333.3299300

Dott.ssa Francesca Di Niccola 392.5176021

MAIL : info@psicologicamentestudio.it

FB: PsicologicaMente

WEB: www.psicologicamentestudio.it






Facebook Twitter Rss