ANNO 9 n° 234
Progetto Scuole Sicure, ''36mila euro per installare telecamere anti-spaccio''
La Lega: ''Sicurezza, prevenzione ed educazione sono il risultato di un'attenta politica del ministro Salvini''
20/07/2019 - 15:50

Riceviamo e pubblichiamo da Lega Viterbo

VITERBO - Trentaseimila euro per installare telecamere anti-spaccio nei pressi delle scuole. Viterbo riceve il finanziamento dal Ministero dell'Interno nell'ambito del progetto Scuole Sicure 2019-2020, che consentirà l'acquisto di telecamere di videosorveglianza da posizionare nei pressi degli istituti scolastici, unitamente a spese di formazione del personale e campagne informative.

L'istanza di finanziamento presentata dal Comune di Viterbo ha trovato accoglimento: con 'Scuole sicure', la sicurezza dei nostri ragazzi in ambiente scolastico riceve un grande contributo.

Inoltre, attraverso le campagne informative finanziate, si punta a sensibilizzare i giovani sulle nefaste conseguenze dell'utilizzo di sostanze stupefacenti.

Sicurezza, prevenzione ed educazione sono il risultato di un'attenta politica del Ministro Salvini che produrrà benefici anche per la nostra città. Speciali menzioni vanno, infine, al Comandante di Polizia Locale Vinciotti, che si è subito attivato per far partecipare il Comune di Viterbo al progetto e al Prefetto Giovanni Bruno il cui prezioso lavoro di raccordo istituzionale è stato determinante per il raggiungimento di questo importante obiettivo.






Facebook Twitter Rss