ANNO 9 n° 319
Prima semina il panico e poi inveisce contro i poliziotti
Protagonista dell'episodio avvenuto in via della Sapienza un cittadino straniero
06/11/2019 - 16:25

VITERBO – Prima semina il panico in centro e poi si scaglia contro i poliziotti.

L’episodio si è verificato poco prima delle 23 di lunedì sera, quando gli uomini della Questura hanno ricevuto la segnalazione di una lite in via della Sapienza, all’altezza del noto bar ‘’Blitz’’.

Da piazzale Romiti, una pattuglia della Volante è quindi partita in direzione centro storico. Qui i poliziotti si sono ritrovati davanti un cittadino straniero, K.A., che, nonostante gli inviti a darsi una calmata, si è scagliato contro i poliziotti operanti dando in escandescenze.

Alla fine l’uomo è stato bloccato e denunciato in stato di libertà per violenza e minaccia a pubblico ufficiale (336 e 337 Cp) e per averne offeso l’onore e il prestigio (341 Cp).

Lo straniero è anche stato sottoposto ad obbligo di dimora con divieto di uscire dalle ore 20 alle ore 5.







Facebook Twitter Rss