ANNO 9 n° 229
Presentazione del carnevale di Ronciglione
Valeri: ''Il nostro obiettivo è dare massima risonanza all’evento''
11/02/2019 - 09:36

RONCIGLIONE - La Pro Loco di Ronciglione, ente organizzatore del Carnevale di Ronciglione 2019, ha convocato sabato 9 febbraio presso la Sala del Consiglio del Comune di Ronciglione in piazza Principe di Napoli una conferenza stampa interamente dedicata alla presentazione del Carnevale di Ronciglione 2019 che si svolgerà da domenica 17 febbraio a martedì 5 marzo.

A dare il via alla conferenza è stato Tommaso Valeri, presidente della Pro Loco di Ronciglione, che insieme agli altri consiglieri ha fortemente voluto questo incontro per promuovere la manifestazione a 360° coinvolgendo i principali mass media.

“Il nostro obiettivo è dare massima risonanza all’evento più importante per il nostro paese per farlo crescere in termini di numeri e qualità”, ha dichiarato Tommaso Valeri, “La nostra squadra sta lavorando ormai da mesi all’organizzazione della manifestazione, prestando attenzione a ogni dettaglio e a ogni esigenza e cercando di inserire novità che possano attrarre un numero maggiore di visitatori. Un obiettivo importante lo abbiamo già raggiunto: l’iscrizione del nostro carnevale a Carnevalia, associazione nazionale che riunisce i più importanti carnevali d’Italia. Da novembre 2018 abbiamo la possibilità di sedere allo stesso tavolo di carnevali storici come Viareggio, Cento, Sciacca, Putignano, Ivrea, Fano, Sanremo, Venezia e Manfredonia, solo per citarne alcuni, per confrontarci e fare rete. Un traguardo epocale per il nostro paese, raggiunto solo grazie all’amore e alla passione che i ronciglionesi hanno avuto da sempre per il carnevale”.

Alla conferenza stampa ha preso parte anche il sindaco di Ronciglione, Mario Mengoni e il consigliere delegato al turismo Gianluca Trentani, che hanno illustrato il ruolo dell’amministrazione comunale in questa manifestazione: grazie a dei fondi erogati dal Mibac si è investito nella sicurezza, nell’acquisto di nuove attrezzature e nella promozione con la realizzazione di un video alla presenza di una regia mobile che trasmetterà in diretta il Corso di Gala, mentre l’ultima domenica sarà installato un maxischermo di quasi 35 m2. Alla conferenza erano presenti anche il direttore generale della Banca Lazio Nord, Vincenzo Caporossi, e il vicepresidente Giuseppe Ginnasi. La nuova banca è una realtà molto importante per l’intera comunità, ma soprattutto si tratta del main sponsor del Carnevale di Ronciglione: un sostegno fondamentale per l’intera manifestazione.

Durante la conferenza sono stati illustrati i numeri del carnevale ma soprattutto le principali novità che riguardano questa nuova edizione. La più grande è senza dubbio l’aggiunta di una domenica in più, nello specifico il 17 febbraio: il 324° Corso di Gala verrà aperto da una madrina d’eccezione, la showgirl Francesca Brambilla, che viene direttamente dagli studi di Avanti un altro con Paolo Bonolis. Ma le novità non finiscono di certo qui! Dal sito internet (www.carnevaledironciglione.org) arricchito con notizie riguardanti i gruppi mascherati, gli eventi della manifestazione, menu convenzionati e sponsor all’apertura del Museo del Carnevale, uno spazio allestito con costumi, foto, video e accessori che servirà a far conoscere ai visitatori le origini e le tradizioni del carnevale. Verrà, inoltre, organizzato un workshop fotografico a cura di Stefano Ioncoli ed Enrico Barbini (2 e 3 marzo) in cui il carnevale sarà il protagonista assoluto degli scatti dei partecipanti: i fotografi che parteciperanno saranno accreditati per accedere direttamente al Corso di Gala sotto la guida dei loro tutor! Altra novità assoluta è la prima edizione di un concorso bandistico durante le tre domeniche del Corso di Gala che permetterà di far tornare a Ronciglione bande folcloristiche e professionali che arricchiranno la sfilata. La Pro Loco, inoltre, in ricordo di una vecchia tradizione ha deciso di far realizzare a due artisti ronciglionesi (Stefano Cianti e Jajo Moretti) dei grandi mascheroni artistici, che abbelliranno le vie del paese andando a completare il classico allestimento fatto di bandierine e luminarie. Da non dimenticare assolutamente le due zone Street Food (viale Garibaldi e Piazza del Comune), che saranno allestite durante le tre domeniche di carnevale per dare l’opportunità ai tanti ospiti di gustare un pasto veloce “on the road”. Grazie alla collaborazione di tre esercizi commerciali di Ronciglione e di 9 tra track food e stand gastronomici verrà offerta agli ospiti la possibilità di assaggiare prelibatezze locali e snack e piatti di ogni sorta. Due angoli dedicati al buon cibo dove si potrà mangiare, bere e godersi in tutta tranquillità quell’atmosfera unica che si sprigiona a Ronciglione subito prima della sfilata. Last but not least: il carnevale di Ronciglione si conclude ogni anno con un suggestivo Corteo Funebre al quale prendono parte due associazioni: la Compagnia della Penitenza e la Compagnia della Buona Morte. La prima ha il compito di preparare e accompagnare il funerale di Re Carnevale, mentre la seconda trasporta materialmente il globo aerostatico. Quest’anno subito dopo la partenza di Re Carnevale con il suo colorato globo aerostatico prenderà il via la prima edizione di una festa particolare e nuova per la serata del martedì grasso. Il carnevale si concluderà con la Veglia del Martedì Grasso: un’apericena presso un ristorante locale (Il Peccato) dove si mangerà e si ballerà per salutare tutti insieme Re carnevale. Un’innovazione rispetto al classico veglione che vuole raggiungere target diversi e offrire una proposta diversa ai ronciglionesi e non.

 






Facebook Twitter Rss