ANNO 7 n° 116
Pomeriggi Lions
al Giovanni XIII
Una serie di iniziative ricreative
per gli ospiti del centro geriatrico
11/01/2017 - 15:08

Riceviamo e pubblichiamo dal Lions Club Viterbo

VITERBO - Fedeli al motto ''We Serve'', i Lions si prodigano per concretizzare i molti Services che interessano il territorio di riferimento.

Uno fra questi è svolto, oramai da oltre 30 anni, dalle signore dei soci Lions; esso consiste nel fare mensilmente visita ed intrattenere gli ospiti del gerontocomio cittadino Giovanni XXIII.

Da quest’anno anche i giovani Leo, sulla spinta del loro presidente, la dott.ssa Elena Sofia Ricci, hanno deciso di affiancare e condividere, con l’entusiasmo proprio della loro età, questa iniziativa.

Un primo proficuo connubio si è avuto nella settimana che ha preceduto il Natale.

Quel ''pomeriggio Lions'', così viene definito, ha infatti portato in dono agli ospiti del gerontocomio la sorpresa di poter godere della brillante e calda voce di un cantante di musica melodica che con la sua esibizione, unitamente alla presenza dei presidenti del Lions Club di Viterbo, prof. Naldo Anselmi, del Leo Club e delle signore Lions con i loro dolci, ha reso più toccante e amichevole il momento del tradizionale scambio degli auguri.

La prossima visita è prevista per giovedì 12 gennaio quando l’augurio per un buon anno 2017 sarà accompagnato dall’offerta di piccoli doni.

Anche questa volta il pomeriggio sarà allietato da una buona musica di un maestro montefiasconese che aiuterà i nostri ''ospiti'' a rompere la monotonia delle uggiose e tetre giornate invernali che ovviamente li costringono a trascorrerle sempre e solo all’interno della struttura di accoglienza.

Vedere sui volti di questi nostri anziani gioia, serenità e sorrisi fa sentire le signore Lions ed i giovani Leo orgogliosi di quel motto: ''We Serve''.







Facebook Twitter Rss