ANNO 7 n° 120
Polo della formazione
a Montefiascone
All'Istituto Progetto Uomo si affianca una scuola per l'informatica e un ostello
01/06/2016 - 02:01

di Roberto Pomi

MONTEFIASCONE – Una nuova vita per la Cardinal Salotti, che si prepara a diventare un vero e proprio polo di formazione soprattutto rivolto ai giovani ma non solo. Alla già presente attività, svolta con successo dal 2014, dell’Istituto Universitario di Scienze Psicopedagogiche Progetto Uomo si andranno ad aggiungere nei locali non utilizzati, tramite l’interessamento di un’altra società, un ostello per giovani e una scuola di formazione per i lavori legati al settore dell’informatica.

In poche parole si sta strutturando un vero e proprio polo, capace di mettere Montefiascone e quindi un luogo importante come la Cardinal Salotti, antica sede della Scuola d’Arti e Mestieri che ha avviato al lavoro moltissimi, in primo piano all’interno del quadro provinciale. Le nuove realtà andranno a integrarsi con l’Istituto Progetto Uomo, che attualmente si occupa della formazione di ben 160 studenti. Anche qui ci sono importanti novità. All’attuale corso per Educatore Sociale Professionale si affiancherà, dal prossimo anno scolastico, anche il corso per Educatore d’Infanzia.

L’istituto, oltre a svolgere la sua funziona di formazione, rappresenta anche una bella boccata d’ossigeno per le strutture ricettive del paese. La sua formula di campus, che prevede sette settimane full immersion di corsi, fa sì che molti frequentati rimangano a Montefiascone anche a dormire, in genere presso strutture convenzionate. La scuola è frequentata da studenti di diverse età, spesso anche da chi già opera nel settore e ha deciso di specializzarsi. Così ci sono iscritti anche da diverse parti d’Italia e dall’estero. Tra questi anche gli ufficiali dell’esercito venezuelano e appartenenti a varie congregazioni religiose operanti nel sociale.

Ci sono quindi tutte le premesse per il realizzarsi di un polo di formazione. Soddisfazione per il lavoro svolto dal 2014 anche da parte del preside di Progetto Uomo, affiliato all’Università Pontificia Salesiana, Nicolò Pisanu: ''La nostra realtà si sta rafforzando di anno in anno e guardiamo con ottimismo al futuro, anche in ottica di collaborazioni e sinergie. La formazione dei nostri ragazzi, che hanno deciso di lavorare nel sociale, è molto importante. Parliamo di persone che hanno deciso di spendersi in luoghi di frontiera e offriamo loro anche la possibilità di formazione sul campo, grazie alle oltre seicento realtà convenzionate per i tirocini. Abbiamo nella mente e stiamo lavorando a un progetto di crescita, entusiasti delle possibilità che una struttura come la Cardinal Salotti ci mette a disposizione''.







Facebook Twitter Rss