ANNO 9 n° 295
Polisportiva Monti Cimini in casa del Tivoli senza paura
Scorsini: ''Una gara che servirà per la nostra crescita''
20/09/2019 - 17:30

Per la terza di andata del girone A di Eccellenza la Polisportiva Monti Cimini fa visita alla corazzata Tivoli 1919.

Domenica mattina ore 11, capitan Piergentili e compagni saranno ospiti dell’Olindo Galli di Tivoli. Un campo che purtroppo rievoca brutti ricordi in casa Pmc. Era il 13 maggio 2017 quando i cimini furono sconfitti dal Sermoneta Monti Lepini per 1-3 nella finale di Coppa Italia di Promozione. Stagione però che, attraverso i play off, regalò poi al club del presidente Pecci quell’Eccellenza dove ora la Polisportiva vuole ben figurare. Unico superstite attuale di quella gara è quell’Igor Giurato che guiderà l’attacco insieme a Manuel Vittorini già capocannoniere del girone con tre centri.

Piro, Di Giovanni, Teti, Calabresi, Morici sono solo alcune delle tante stelle che militano nella compagine tiburtina allenata dal tecnico Di Giovanni. La Polisportiva Monti Cimini non parte certo battuta ma, con un bel bagaglio di entusiasmo dopo il successo per 4-2 sull’Ottavia, è pronta a giocarsi le proprie carte. Parola di mister Marco Scorsini: “Andremo a giocare di fronte ad un avversario che per qualità e quantità della rosa è la grande favorita per la vittoria finale. Ma non partiremo certo battuti, la vittoria di domenica ci ha dato enorme fiducia ed una partita come questa serve fa parte del processo di crescita di questa squadra che, a piccoli passi, sta dimostrando dei miglioramenti. Dispiace non affrontare questo difficile impegno con tutta la rosa a disposizione. Siamo giovani e lo saremo ancora di più domenica viste le assenze di giocatori per noi importanti”.

Come ha detto mister Scorsini sarà una Pmc ancora più giovane quella che vedremo a Tivoli. Ancora assenti per problemi fisici Nuti e Cristian Vittorini. A loro si aggiunge Di Battista. Arbitra il signor Francesco Igliozzi di Roma 2.




Facebook Twitter Rss