ANNO 9 n° 325
Piccole comunità per minori, on line il bando di gara
L'affidamento del servizio avrà la durata di due anni
22/10/2019 - 15:41

VITERBO - Piccola comunità per minori del Comune di Viterbo, pubblicato il bando di gara per l'affidamento del servizio educativo e i necessari servizi domestici correlati, per la conduzione della struttura. Tutta la documentazione è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it sezione amministrazione trasparente, bandi idi gara in scadenza (CLICCA QUI).

Lo comunica l'assessore ai servizi sociali Antonella Sberna, che aggiunge: ''Un servizio molto complesso, che afferisce alla sfera dei minori. Un ambito a cui l'amministrazione sta dedicando particolare attenzione. Questa procedura, necessaria, rientra tra le iniziative rivolte agli stessi minori, al loro presente e alla loro crescita''. L'affidamento dei servizi avrà la durata di due anni.

Per la presentazione delle offerte c'è tempo fino alle ore 12 del prossimo 4 novembre. Le stesse offerte verranno aperte in seduta pubblica telematica il 12 novembre alle ore 9,30.

Tra i servizi che dovrà garantire l'affidatario – si legge nel capitolato speciale – vengono indicati la presenza di un responsabile della struttura, la realizzazione di un sistema di vita e di organizzazione simile, per quanto possibile, a quello di una normale famiglia; assicurare ai minori affidati l'accudimento, il mantenimento, l'educazione e l'istruzione e quindi il soddisfacimento di bisogni primari e secondari.

La procedura è gestita integralmente con modalità telematica.

I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto (CLICCA QUI).

Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato. Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica (CLICCA QUI).

La comunicazione elettronica richiede l'utilizzo di strumenti e dispositivi che in genere non sono disponibili. Questi strumenti e dispositivi sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto al seguente indirizzo (CLICCA QUI).

 






Facebook Twitter Rss