ANNO 6 n° 275
Piansano festeggia Sant'Antonio Abate
Il 16 e 17 gennaio celebrazioni religiose e iniziative popolari a cura della Classe 1966
12/01/2016 - 17:52

PIANSANO - Piansano festeggia Sant'Antonio Abate con due giorni di celebrazioni religiose e iniziative popolari. Il programma è stato messo a punto dal comitato Classe 1966 in collaborazione con Comune di Piansano, Pro Loco e Parrocchia di San Bernardino da Siena.

Sabato 16 gennaio, alle ore 10, si terrà la Santa Messa in onore di Sant'Antonio Abate, presso la Chiesa della Madonna del Suffragio. Al termine (ore 11) salsiccia per i ragazzi delle scuole. Domenica 17 gennaio, Messa alle 8.30 nella stessa chiesa, seguita (ore 9.30) dal raduno dei cavalieri presso la 'pompa', con colazione per tutti. Alle 10.30 di nuovo Messa al Suffragio e al termine la tradizionale benedizione degli animali in Piazza del Mercato, con sfilata degli animali per le vie del paese con il carro di Sant'Antonio e distribuzione dei regali ai bambini.

Alle ore 13 è il momento del pranzo di Sant'Antonio, organizzato dal comitato Classe 1966 presso il salone parrocchiale (sotto la chiesa). Sarà servito un menù con zuppa contadina, trancio di polenta con bocconcini di maiale, fagioli con salsicce, cioccolato caldo e biscotti. Nel pomeriggio castagnole per tutti. La prenotazione è obbligatoria fino a esaurimento posti (info e costi: Mariella 339.4212911 - Daniele 339.5205494 - c/o Flower Point di Sonia De Santis).

'Piansano celebra Sant'Antonio Abate - commenta il sindaco Andrea Di Virginio - una ricorrenza da sempre molto sentita sia nel nostro paese sia nel territorio della Tuscia. Un ringraziamento doveroso alla Classe 1966 e a tutti coloro che hanno collaborato alla messa a punto di un programma che coniuga il sentimento religioso, la tradizione popolare ed i momenti di socializzazione, nel segno della buona cucina e del divertimento'.







Facebook Twitter Rss