ANNO 9 n° 326
Pianoforte di Giuliana Bordoni Brengola in dono al liceo musicale
Il regalo da parte di Michela Brengola, nel ventennale della scomparsa della madre
11/10/2019 - 11:45

 

Riceviamo e pubblichiamo.

VITERBO - È un preciso desiderio di Michela Brengola far sì che lo strumento appartenuto alla madre, e sul quale lei stessa ha studiato per moltissimi anni, sia destinato al liceo musicale ''Santa Rosa da Viterbo''.

Giuliana Bordoni Brengola è stata una grande pianista e didatta; l'importante dono che andrà a potenziare utleriormente l'attività del liceo musicale di Viterbo arriva in occasione del ventennale dalla sua scomparsa. Allieva di Alfredo Casella, ha dedicato la sua vita al pianoforte collaborando con i più grandi musicisti dello scorso secolo quali Riccardo Brengola, Franco Gulli, Severino Gazzelloni e Bronislaw Gimpel.

Il pianoforte è uno splendido Bluthner a mezza coda e sarà a disposizione per le attività didattiche e concertistiche degli allievi del liceo musicale di Viterbo. Michela Brengola se ne separa dopo moltissimi anni compiendo un gesto di grande sensibilità del quale il dirigente, il corpo docente e tutti gli allievi sono enorrmemente grati.

Sabato 12 ottobre alle ore 10.30 lo strumento verrà presentato agli studenti del liceo musicale con una cerimonia ufficiale di ringraziamento alla presenza del dirigente scolastico Alessandro Ernestini e della stessa Michela Brengola. Durante la cerimonia è previsto un breve concerto di alcuni degli allievi di pianoforte della professoressa Anna Lisa Bellini, allieva di Giuliana Bordoni Brengola, e del professor Matteo Biscetti. Verranno eseguite musiche di Bach, Chopin, Ravel, Scrjabin e Gershwin.

Liceo musicale ''Santa Rosa da Viterbo''






Facebook Twitter Rss