ANNO 10 n° 21
Pd, Manuela Benedetti nuovo segretario provinciale
''Ora iniziamo a ricostruire. Una scissione dei popolari? Spero di no, ma per dialogare bisogna essere in due''
14/12/2019 - 13:09

 

VITERBO - Manuela Benedetti è il nuovo segretario provinciale del Pd. La vicesindaca di Canepina si presentava come candidata unica al congresso. I delegati hanno ratificato all’unanimità il voto che arrivato dai circoli e dalle sezioni. Presidente dell'assemblea è stato nominato Alessandro Mazzoli, tesoriere Italo Carones. Nominati, inoltre, i membri della direzione provinciale e della commissione di garanzia.

''Sono soddisfatta – ha dichiarato Benedetti a viterbonews24 subito dopo la nomina. Finalmente il Pd di Viterbo riprende una strada di ricostruzione dopo 18 mesi di commissariamento”. Al congresso non ha partecipato l’area popolare: “Di questo sono molto dispiaciuta. E’ la prima volta di un’unica candidatura, non ne capisco i motivi. Quella del congresso è la fase dialettica della vita di un partito. Ritengo che sia stata una scelta sbagliata, ritengo che la pluralità all’interno del partito sia fondamentale e necessaria, ma allo stesso tempo non ci possiamo fermare per delle beghe interne. Alla vigilia di questo appuntamento mi son mossa in prima persona per vedere se fosse possibile nominare insieme almeno i membri della direzione, speravo di trovare disponibilità, invece mi sono vista sbattere la porta in faccia''. Paura di una possibile scissione? ''Io spero di no, spero veramente che nessuno se ne vada. Il Pd è un luogo aperto. Io continuerò a cercare un dialogo, ma il dialogo si costruisce insieme''.






Facebook Twitter Rss