ANNO 9 n° 108
Pasotti diverte il pubblico del Petrolini con i classici della letteratura
21/01/2019 - 11:43

RONCIGLIONE - Da Shakespeare a Dante, passando per Pirandello, l'attore Giorgio Pasotti ha divertito ed incantato il pubblico del teatro Petrolini di Ronciglione con un medley di grandi classici riletti in chiave inedita e moderna.

Una domenica pomeriggio uggiosa ha fatto da cornice allo spettacolo 'Forza, il meglio è passato', andato in scena ieri sul palco del teatro comunale Ettore Petrolini di Ronciglione, alle ore 18.

Attraverso uno spettacolo bizzarro e dai toni ironici, Pasotti è riuscito nell'intento di trattare i grandi classici con leggerezza, rendendoli accessibili anche ai più giovani, senza mai annoiare. Tra ironia, improvvisazione, gestualità e mimica, l'attore ha dato vita ad una selezione delle più celebri opere letterarie e poetiche di tutti i tempi, ognuna letta in chiave diversa e con un'aggiunta di personale creatività.

Non è mancato il coinvolgimento diretto del pubblico: sul palco anche due spettatori, un uomo e una donna, per provare l'esperimento secondo cui i classici sono per tutti e interpretabili da tutti. Così i due spettatori hanno calato i panni di attori per una sera, interpretando dei versi d'amore di Dante e Shakespeare, da dedicare l'uno all'altra. Tanti i momenti di riflessione sui grandi temi esistenziali, che si sono abilmente mescolati con le problematiche quotidiane della vita moderna.

Tra il pubblico anche il sindaco Mario Mengoni, l'assessore Maura Luzzitelli ed i consiglieri Mauro Scialanca e Maria Agostina Olivieri, oltre ai membri dell'Istituzione Comunale Teatro.






Facebook Twitter Rss