ANNO 9 n° 344
Pang sarà giudicato con rito immediato
Il tribunale ha accolto la richiesta del pm e fissato la data della prima udienza
06/11/2019 - 10:05

VITERBO – Michael Aaron Pang sarà giudicato con rito immediato e si ritroverà davanti la corte d’assise il 13 gennaio.

Il tribunale ha infatti accolto la richiesta del sostituto Eliana Dolce e, quindi, il processo sarà celebrato davanti a due giudici togati e sei popolari.

Pang, grafico pubblicitario statunitense di 22 anni, reo confesso dell’omicidio di Norveo Fedeli, rischia una condanna all’ergastolo ed è rinchiuso nel penitenziario viterbese dal giorno successivo al delitto (e cioè il 4 maggio), quando era stato rintracciato e catturato a Capodimonte.

Pang, al momento della cattura, aveva confessato di aver assassinato il povero commerciante 74enne a colpi di sgabello all’interno del suo negozio storico di via San Luca. Un omicidio che, per modalità ed efferatezza, ha segnato profondamente la coscienza del capoluogo.

Nel frattempo agli avvocati di entrambe le parti (Fausto Barili per i familiari della vittima, e Remigio Sicili e Lidia Ladi per Pang) sono state consegnate ulteriori 600 pagine di perizie che completano il fascicolo.






Facebook Twitter Rss