ANNO 7 n° 322
Palazzolo Trail, vince Gianluca Malancona
In 250 al via tra agonisti e camminatori alla prima edizione
17/10/2017 - 15:49

VASANELLO - Si è conclusa domenica pomeriggio con la soddisfazione di tutti e la vittoria di Gianluca Malancona la prima edizione del Palazzolo Trail, gara di corsa campestre organizzata a Vasanello dall’Università Agraria e la AT Running, con il patrocinio della Regione Lazio, all’interno della rassegna Vivi Natura.

All’evento, che proponeva anche percorsi per trekking e nordic walking, si sono presentati circa 250 iscritti: 100 per il trail agonistico e 150 tra camminatori e walkers, a cui sono stati riservati dei percorsi appositi con l’accompagnamento di guide.

La gara, che si disputava su un tracciato di 14 km, interamente sviluppato tra i boschi e le aree archeologiche che circondano Vasanello, è andata a Gianluca Malancona della Filippide Castiglione del Lago. Il perugino ha impiegato 58’06” a completare il percorso, distanziando di 50” netti il secondo classificato, Giuseppe Mancuso della Piano Ma Arriviamo di Roma; terzo gradino del podio, col tempo di 59’06”, per Enrico Cocco del Santa Marinella Athletic Club. Nella classifica femminile successo per Patrizia Giannini dell’Atletica Lab Amelia (tempo di 1h06’22”); alle sue spalle Maria Grazia Mignogna (Trail Dei Due Laghi) e Francesca Lodato (Atletica Lab Amelia).

Percorso e organizzazione molto apprezzati praticamente dall’unanimità dei partecipanti. La qualità dell’assistenza, i suggestivi passaggi disegnati in mezzo alla natura e le difficoltà tecniche perfettamente adeguate al livello della competizione, uniti anche all’ottimo pranzo di gruppo allestito tra gli alberi del Parco dei Fontanili dopo la gara, hanno lasciato nei corridori un bellissimo ricordo di questa prima edizione del Palazzolo Trail.

Molto soddisfatto, a fine giornata, il presidente della AT Running, Antonio Tiratterra. “Eravamo convinti del potenziale di un evento di questo genere a Vasanello e siamo felici di averlo appurato. Le zone naturali e archeologiche che circondano il paese si prestano a meraviglia per un trail, anche se il lavoro per allestire tutto il percorso e segnalarlo è stato comunque importante; basti pensare che alcuni passaggi, realizzati per l’occasione da noi, risultavano sconosciuti persino ai concorrenti di Vasanello. Voglio elogiare e ringraziare il gruppo dei Royal Wolf Rangers di Vasanello e la Croce Rossa, che hanno garantito un’assistenza di primissimo livello e trasmesso grande fiducia sia a noi organizzatori che ai concorrenti. Un ringraziamento va anche a tutti i volontari che hanno collaborato nella realizzazione dell’evento, alle istituzioni che ci hanno supportato e alla Viterbo Runners.”

Grande soddisfazione trapela anche dalle parole del presidente dell’Università Agraria di Vasanello, Francesco Mariottini. “Il Palazzolo Trail ha raggiunto entrambi gli obiettivi che ci eravamo prefissati: far conoscere la bellezza dei boschi di Vasanello e promuovere una pratica sportiva che porta a diretto contatto con la natura. I numerosi apprezzamenti espressi dai partecipanti alla fine della gara ci stimolano a fare ancora meglio per la prossima edizione. 







Facebook Twitter Rss