ANNO 9 n° 199
Otello porta a Viterbo la prima Osteria di Pesce
Da domani, in zona tribunale, sarà disponibile a pranzo e cena
31/05/2019 - 13:21

VITERBO - Ieri, in via Falcone e Borsellino, si è consumata la presentazione, in anteprima, della prima Osteria di Pesce presente a Viterbo.

Il proprietario, Otello, appartiene a una famiglia storica di ristoratori: il nonno, omonimo, è da anni famoso a Marta. La sua esperienza e professionalità è comprovata anche dal successo di altre attività di sua appartenenza come la pescheria e gastronomia 'Il Polpo Innamorato' che attira da tempo molta clientela in Piazza San Bernardino.

Il menu proposto, in quella che sarà la prima osteria di pesce, lega la tradizione, il territorio e l’innovazione. Questo anche grazie alla firma di Salvo Cravero, chef del Gambero Rosso.

Da domani, il locale, aprirà al pubblico sia a pranzo che a cena, con un'offerta diversificata e per tutte le tasche. Varierà anche stagionalmente e sarà da subito a disposizione l’asporto per chi volesse usufruirne.

La realizzazione del locale è stata curata da Setting: agenzia di consulenza food.






Facebook Twitter Rss