ANNO 9 n° 289
Orte, la vicesindaca risponde a Fratelli D'Italia
Fuselli: ''Rispedisco al mittente ogni allusione a presunti comportamenti 'da prima repubblica' ''
04/07/2019 - 19:43

Riceviamo e pubblichiamo da Ida Mariastella Fuselli, vice sindaco di Orte

 

ORTE - Il coordinamento ortano di Fratelli d’Italia ha pubblicato un comunicato stampa sulla propria pagina facebook con titolo “ rigurgiti di prima Repubblica”, oggi pubblicato anche su un giornale on line, attribuendo alla sottoscritta,in merito ai fatti accaduti in consiglio comunale, motivazioni personalistiche e completamente distorte della verità dei fatti, i cui contenuti mi riservo di valutare nelle opportune sedi, anche a tutela della mia immagine.

Il coordinamento che firma il comunicato, da articolo del 12/04/2019 pubblicato su Tuscia web, risulta composto da : Diego Bacchiocchi, Carlo Nevi, Riccardo Basili, Andreina Dota, Scolastico Pannucci, Francesca Pimpolari, Alessandro Anzuinelli.

Tengo a sottolineare che la sottoscritta non ha mai fatto parte di alcun partito politico, ha sempre lavorato onestamente realizzando con fatica e interamente con le proprie capacità la professione di avvocato, di cui va enormemente fiera e che svolge con passione ed estrema onorabilità.

Si è presentata con una lista civica mettendo a disposizione le proprie capacità e il proprio tempo per la città, perseguendo con massima dedizione la realizzazione del programma amministrativo.

Non ritengo di avere scheletri nell’armadio, non ho mai seguito banderuole ma ho sempre posto sopra ogni cosa quelli che sono i principi fondamentali di onorabilità, moralità e giustizia, in tutti i casi e soprattutto nella veste di assessore e vicesindaco.

In Comune non rappresento me stessa, bensì tutti i cittadini che scegliendo la lista di Orizzonte Comune mi hanno dato fiducia e che sono certa desiderano una amministrazione giusta e trasparentee leale.

La lealtà istituzionale, di cui vado fiera, mi ha portato a dover fare la scelta di non votare quella variazione perché non supportata da nessuna giustificazione plausibile e urgente, come ho spiegato nella sede opportuna.

Il bilancio è lo specchio dell’amministrazione ed ogni rettifica non si può ritenere mai “ banale”.

Pertanto rispedisco al mittente ogni allusione a presunti comportamenti “ da prima repubblica”, perché personalmente non ne ho mai fatto parte e in alcun modo possono essere ricollegati alla mia persona.

Rispedisco al mittente anche le dichiarazioni su presunti “ interessi personali” o “ simpatie o antipatie” e la “totale mancanza di senso civico e responsabilità” contenuti nel comunicato a firma di un assessore di questa amministrazione e dei restanti signori facenti parte del coordinamento.

Rispedisco al mittente, infine, le false ipotesi di “ complottismo e stupidità” riferiti alla mia persona, che potranno essere distribuite con equità tra gli aderenti al coordinamento.

Non si tratta di fare scelte per amministrare ma di scegliere di amministrare bene e nell’interesse dei cittadini, e anche io, come ha già anticipato il consigliere con delega al bilancio, mi auguro che quanto accaduto possa essere uno spunto di riflessione per la nostra comunità.

Ida Mariastella Fuselli






Facebook Twitter Rss