ANNO 9 n° 293
Onde Gravitazionali al liceo scientifico Paolo Ruffini
Il 27 settembre torna l'iniziativa europea ''La notte dei ricercatori''
18/09/2019 - 15:46

Riceviamo e pubblichiamo dal liceo scientifico statale ''P. Ruffini''

VITERBO - Il 27 Settembre, in occasione dell’iniziativa europea ''La notte dei ricercatori'' presso l’Aula Magna del Liceo Ruffini si parlerà di Onde Gravitazionali che, anche grazie ai rilevamenti degli interferometri LIGO/Virgo del 2015/16, oggi rivestono un ruolo di primo piano nel panorama della ricerca internazionale.

Il Prof. Emanuele Berti, originario del Viterbese, laureato in Fisica con PhD in Astrofisica, oggi Professor presso la Johns Hopkins University (Baltimore) e Adjunct Professor presso la University of Mississippi (Oxford), sarà presente in videoconferenza e illustrerà i progressi e le frontiere della ricerca scientifica in questo campo. Il Prof. Berti è un fisico teorico specializzato in fisica gravitazionale e astronomia gravitazionale e i suoi interessi di ricerca includono anche la struttura, la stabilità, la dinamica e la formazione di buchi neri e stelle di neutroni nonché la rilevazione delle onde gravitazionali nello spazio con LIGO.

L’occasione permetterà ai nostri alunni e a chiunque vorrà partecipare, non solo di essere messi in contatto con ricercatori di spessore internazionale caratterizzati da passione e competenza, ma anche di sperimentare come, argomenti ed esperimenti conosciuti nel loro percorso scolastico, possano essere alla base di ricerche scientifiche oggi all’avanguardia.

L’evento si terrà dalle 17.30 alle 20.00 di venerdì 27 settembre presso l’Aula Magna del nostro liceo.

L’incontro sarà arricchito da esperienze/simulazioni esemplificative: mini LIGO (modellino che riproduce l’interferometro per rilevare le onde gravitazionali) disco di Eulero (modello che riproduce la collisione tra due buchi neri)

La Notte dei Ricercatori è un'iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei.

L'obiettivo è di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante.

Gli eventi comprendono esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti ( cit. dal sito web dell’iniziativa )







Facebook Twitter Rss