ANNO 9 n° 178
Omicidio Fedeli: il negozio è sotto sequestro
Dolore e incredulità per l'efferato delitto in via San Luca. La fotocronaca
03/05/2019 - 21:14

VITERBO - Dolore, rabbia, incredulità. Il delitto che si è consumato in via San Luca ha lasciato la città sotto choc soprattutto perché la vittima, Norveo Fedeli, commerciante di 74 anni, era molto conosciuta. La sua jeanseria, la Fedeli Vouge, è stata una delle prime che ha aperto i battenti i città circa 40 anni fa. Norveo era una persona per bene, stimato a Viterbo ma anche nella provincia.

Nell'esercizio commerciale, davanti alla sua abitazione, all'angolo con via Pavone, aveva trascorso una vita di lavoro e sacrificio. Oggi in quello negozio ha trovato la morte. Il negozio, dove si è consumato l'omicidio, è sottosequestro.

CLICCA QUI PER SFOGLIARE LA FOTOGALLERY






Facebook Twitter Rss