ANNO 10 n° 27
Oggi l'ultimo saluto ad Andrea Trifolelli
Il Comune di Oriolo proclama il lutto cittadino. I funerali alle 15,30 a Soriano
11/01/2020 - 06:22

ORIOLO ROMANO – Una tragedia che sconvolge due comunità: quella di Soriano e quella di Oriolo Romano. La morte di Andrea Trifolelli, 25enne, travolto e ucciso dal treno ieri mattina lungo la Roma Nord, ha lasciato attoniti e sconvolti quanti, in tanti, conoscevano il giovane. Viene descritto come un ragazzo solare, tifoso della Lazio, volenteroso. Pare che svolgesse addirittura due lavori: operatore ecologico la mattina e la sera in pizzeria. Il ragazzo, era nato a Soriano, ma risiedeva a Oriolo Romano. Era molto legato a sua sorella. In questi ultimi anni la sua vita era stata segnata da due gravi lutti: la perdita della madre tre anni fa e la scomparsa del padre lo scorso anno.

Ricordandolo su facebook un amico scrive: ''Credo che tu abbia voluto colmare quel vuoto che avevi, talmente la voglia di rivedere i tuoi genitori, perché spero sia stato questo, non per altro. Si è come 'senza un porto', c'è sempre una mancanza, senza terra, come sabbie mobili, per quanto qualcuno ci stia vicino. Ti conoscevo di vista, eri così solare, gioioso, giovane, chissà cosa ti ha portato a ciò... Mi stringo al dolore delle tue zie, che conosco, a tua sorella, perché la gente se ne va, ma il dolore rimane. Ciao Andrea''. 

E ancora: ''Voglio ricordarti così, perché così eri sempre. Come un fulmine sei apparso e come un fulmine ci hai lasciato. Fai buon viaggio amichetto mio e continua a gridare “Forza Lazio “ da lassù''.

La contrada di San Giorgio a Soriano scrive di lui: ''Con il cuore in mille pezzi, vorrei salutare un contradaiolo, ma prima di tutto un amico, un ragazzo speciale, che oggi, decisamente ed inequivocabilmente troppo presto, ci ha lasciati. Andrea era quel genere di persona che riusciva a mettere di buonumore tutti coloro che gli stavano intorno, e il pensiero di non poter nemmeno più parlare con lui, mi fa sentire indifeso, nei confronti di una vita che ci mette alla prova troppo spesso. Andrea Trifolelli era un amico meraviglioso, e oggi, con lui, se ne va anche una parte di tutti noi''.

Intanto per oggi il Comune di Oriolo Romano ha proclamato il lutto cittadino in occasione dei funerali che si terranno alle 15.30 nella chiesa di San Nicola di Bari a Soriano.







Facebook Twitter Rss