ANNO 7 n° 144
Nuove tecnologie per la rete elettrica viterbese
Migliora il servizio grazie ai dispositivi DY800 a Grotte e Gradoli
15/03/2017 - 13:16

GROTTE DI CASTRO - Si chiama DY800 il componente innovativo che verrà installato da e-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di media e bassa tensione, nelle cabine di via Veneto a Grotte di Castro e del centro abitato di Gradoli. I DY800 sono interruttori che permettono, in caso di guasto, di isolare le sezioni di linea interessate e di restituire elettricità ai clienti che non sono serviti direttamente dal tratto di rete elettrica danneggiato. Il tutto per garantire una migliore qualità del servizio e tempi di rialimentazione più rapidi.

Gli interventi rientrano nel piano di potenziamento del sistema elettrico regionale e provinciale che nel 2017 vedrà e-distribuzione installare elementi di ottimizzazione tecnologica in molte aree del territorio, con investimenti nel segno dell'innovazione e della sostenibilità ambientale.

Le operazioni, che devono essere eseguite in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, sono di natura complessa e richiedono interruzioni programmate del servizio elettrico. Giovedì 17 a Grotte di Castro e-distribuzione ha programmato i lavori nella fascia oraria 12 - 18.

Venerdì 17 a Gradoli l'interruzione è pianificata dalle 8:30 alle 16:30, ad eccezione delle aree in cui sono presenti servizi di pubblica utilità (Uffici comunali, poste e banca) per le quali e-distribuzione ha disposto una pianificazione alternativa, che prevede solamente due brevi interruzioni all'inizio e al termine dei lavori, nelle fasce orarie 8-10 e 14.30 – 17.

I clienti sono preavvisati attraverso affissioni nelle zone interessate che forniscono indicazione precisa di orari, vie e civici coinvolti. E-distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per tutta la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull'assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di forte maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati.







Facebook Twitter Rss