ANNO 9 n° 347
Nuova luce sul barocco viterbese
Installati 14 fari a led nella chiesa del Gonfalone grazie alla Fondazione Carivit
24/11/2019 - 06:58

di Massimiliano Vismara

VITERBO - Ultimati i lavori di istallazione dei nuovi fari nella chiesa del Gonfalone.

Da ieri pomeriggio splende una nuova luce sugli affreschi che adornano le volte di una delle più belle chiese di Viterbo. Artefice di questo piccolo miracolo la Fondazione Carivit che da sempre è in prima linea per la tutela e la conservazione del patrimonio artistico e culturale del viterbese.

Nel caso specifico della chiesa del Gonfalone, la Carivit si è prodigata, infatti, nell’istallazione di 14 fari a led della potenza complessiva di 1400 watt. E' questa solo l’ultima di una serie di opere finanziate dalla Fondazione per la conservazione e l’abbellimento della storica chiesa di via Cardinal La Fontaine, in passato la stessa Carivit aveva finanziato vari interventi, tra cui: il rifacimento del tetto e l'installazione nell’abside di un gruppo di fari per illuminare la tela del Romanelli raffigurante da un lato il battesimo di Gesù e dall’ altro la Madonna del riscatto.

Ora con installazione di questa ultima parte di lampade, l’illuminazione dell’unica chiesa ''barocca'' di Viterbo è completa, e se i turisti potranno ammirare le opere che vi sono conservate all’interno lo potranno fare non solo grazie ai membri della confraternita del Gonfalone che provvedono a tenerla aperta tutti i giorni , ma anche alla generosità della fondazione Carivit che si è prodigata per renderla ancora piu' bella.






Facebook Twitter Rss