ANNO 9 n° 177
''Non posso pensare a una vacanza diversa, Agraria non commettere quest'errore''
13/04/2019 - 14:54

TARQUINIA - Riceviamo e pubblichiamo da W. B. campeggiatore di Riviera degli Etruschi, i ricordi e l'appello di ''Saragagiggia'':

''1980 - 20....Da circa 40 anni io e Carla abbiamo scelto questo tipo di vacanza che ci ha visto impegnati a salvaguardare questo territorio per offrire ai nostri figli un modo diverso di vivere la natura e l'estate.

Ci sono cresciuti i nostri figli e ora ci vogliono far crescere i loro. Un impegno anno dopo anno per contribuire al divertimento, lo svago di Tutti. Chi non ricorda i ''Giochi senza Frontiere'', la pulizia dei fondali e della spiaggia, il rimessaggio, l'intrattenimento dei bambini e dei grandi ecc., impegno gratuito e grande passione, con il solo scopo di stare insieme, 'senza barriere'. Amicizie e amori nati sotto l'ombra di una pineta uUnica, e del sole e mare calmo di agosto. Niente ha fermato la nostra presenza e volontà di esserci, alluvioni, degrado, servizi fatiscenti, gestioni diverse: noi campeggiatori sempre lì assieme a famigliari, amici e da ieri coi nostri nipoti.

Cara Università Agraria proprietaria della pineta, del campeggio, vi abbiamo supportato sia economicamente che fisicamente ad evitare che un 'patrimonio unico del suo genere, a 100 km dalla città, venisse gettato alle ortiche', abbiamo rinunciato ai fiori che nascevano spontaneamente e li abbiamo di nuovo coltivati per rendere allegre e colorate le vostre/nostre piazzole.

Dirigenti, impiegati, operai dell'Agraria, e tutti i cittadini di Tarquinia, non potete rinunciare a quel 'Paradiso' ne va della vostra dignità, e impegnarvi fattivamente che si ricominci. Anche se oltraggiato quel territorio non può essere abbandonato, va difeso per la soddisfazione di Tutti. Non posso pensare a una vacanza diversa e l'Università Agraria non deve commettere questo errore. Università Agraria, cittadini di Tarquinia, negozianti, imprenditori, i campeggiatori abbonati sono il vostro valore aggiunto. Economico, soprattutto umano''.

Facebook Twitter Rss