ANNO 9 n° 322
Niente più eventi in centro senza l'ok della Sovrintendenza
Lettera di Margherita Eichberg, Arena sbigottito: tempi troppo lunghi per ottenere le autorizzazioni
13/09/2019 - 11:17

VITERBO - D'ora in avanti tutte le manifestazioni nel centro storico di Viterbo dovranno essere autorizzate dalla sovrintendenza. E' la disposizione contenuta in una lettera che la sovrintendente Margherita Eichberg ha fatto recapitare ieri al Comune.

Installazioni, palchi, gazebo temporanei per iniziative anche di un solo giorno o semplicemente tavolini all'aperto dovranno avere l'ok della Sovrintendenza. Una tegola per l'amministrazione comunale e per il sindaco intenzionato a chiedere spiegazioni anche perché, sottolinea Arena, la sovrintendenza di solito impiega 120 giorni per dare risposte al Comune ma ci sono eventi che hanno necessità di avere risposte più rapide.

Lettere contenenti lo stesso tipo di ammonimento sono arrivate nei giorni scorsi anche ad altre amministrazioni comunali della provincia di Viterbo.






Facebook Twitter Rss