ANNO 7 n° 324
Mutui? A Viterbo i più lenti del Lazio
Servono in media 147 giorni prima di ottenere il finanziamento
12/08/2017 - 07:06

VITERBO – A Viterbo i mutui più lenti di tutta la regione Lazio. Per ottenere un finanziamento, infatti, occorre aspettare una media di 147 giorni. Tempi lumaca che fanno posizionare la Tuscia all’ultimo posto nella classifica laziale. A scoprirlo un’analisi condotta su scala nazionale, che ha evidenziato come rispetto al resto dell’Italia, i laziali impieghino il 6% di tempo in più per ottenere il finanziamento e dunque, procedere con l’acquisto di un bene.

A ricevere la medaglia d’oro, invece, in termini di velocità è Frosinone, dove bastano solo 117 giorni per ottenere il via della banche. Al secondo posto Rieti, dove la media di ferma sui 123 giorni. A seguire Latina con 139 e Roma che stacca solo di un giorno la vicina Viterbo, con una media di 146 giorni.

«Nel leggere questi dati», ha commentato Ivano Cresto, responsabile mutui di Facile.it, che assieme a Mutui.it ha compiuto l’indagine, «non si può non tenere conto anche di altri fattori importanti; in primis il tempo necessario all’acquirente per concludere la trattativa d’acquisto dell’immobile e, in secundis, quello necessario a raccogliere tutti i documenti indispensabili alla finalizzazione della pratica».

L’analisi ha indagato anche le cifre erogate dalle banche laziali per acquistare o ristrutturare casa con un mutuo.

In media il finanziamento concesso in regione è pari a poco più di 134.800 euro, l’11% in più rispetto alla media nazionale, con una forbice provinciale che varia notevolmente, soprattutto in virtù dei prezzi delle case. In cima alla classifica si trova Roma, dove l’importo medio erogato supera i 138.000 euro; seguono Latina (112.000 euro) e Rieti (105.000 euro) e Viterbo (102.000 euro). I finanziamenti più bassi sono invece quelli di Frosinone, dove i mutuatari ottengono in media 94.000 euro. Dato questo che fornisce un ulteriore elemento per comprendere la velocità dell’iter dell’erogazione del mutuo.







Facebook Twitter Rss