ANNO 9 n° 325
Monterosi, s'è dimesso mister Scorsini
Dopo la rocambolesca sconfitta nel derby con la Caninese
23/02/2014 - 20:45

MONTEROSI (Ste. Mec.) - Un indizio non fa una prova. Due indizi non fanno una prova. Tre indizi fanno una prova. E così, alla terza sconfitta consecutiva, il sogno Monterosi parrebbe bello che chiuso. Il condizionale è d'obbligo, perché dall'ora di pranzo il tecnico Marco Scorsini non risponde al telefono. Quindi la voce (anzi le voci, che tanto escono sempre) sulle sue dimissioni, non sono confermate. Ma qualcosa è trapelato al termine della batosta subita in casa della Caninese, e poco importa che la squadra sia ben distante dalla zona retrocessione (meno undici dai playout, un ventre di vacca). Scorsini si sarebbe dimesso, al termine di una visita negli spogliatoio dai toni bassi. Ci si sarebbe aspettati la classica sfuriata, ed invece l'allenatore ha deciso di pagare per tutti. Un gesto forte, praticamente inedito nei pianeti medi d'Eccellenza, e assolutamente fuori dalle previsioni. Anche perché fino a un mesetto fa la squadra era quarta in classifica, con la medaglietta sul petto conquistata contro le corazzate Viterbese e Rieti (e Ladispoli, e molte altre nobili decadute). 

Gli ultimi incidenti di percorso però hanno invertito la rotta, e se è vero che la soglia salvezza (che di norma si aggira sui quaranta punti) non è ancora stata raggiunta, l'idea di un Marco dimissionario è tutt'altro che folle. Un segnale che sottolinea ancor più il carattere di un uomo che vive il calcio con professionalità assoluta. I giocatori non lo seguono più a dovere, forse per motivazioni assenti o per traguardi pressoché sdoganati (i classici cali psicologici), e lui preferisce mollare. Per il bene di tutti. Non solo, con Scorsini avrebbero preparato le valigie anche il secondo Fantoni ed il preparatore dei portieri Moretti. Lo staff tecnico al completo, in sostanza.

Ora rimane comunque da capire come digeriranno questa patata bollente il presidente Flaminio Cialli e il direttore generale Vittorio Giovanale. Altre voci di corridoio indicano domani (lunedì, presumibilmente nel pomeriggio) la data ics per la riunione definitiva. Ma in verità Scorsini è solito incontrare proprietà e dirigenza il giorno seguente alle gare. Quindi resta solo da comprendere se i vertici accetteranno la decisione, se verrà tagliata qualche testa, o se l'avventura è definitivamente archiviata.






Facebook Twitter Rss