ANNO 8 n° 319
Monsignor Benedetto Tuzia in visita pastorale a Bolsena: il saluto dei carabinieri
16/10/2018 - 09:45

BOLSENA - Visita pastorale a Bolsena per il vescovo di Orvieto, monsignor Benedetto Tuzia.

Una trasferta di pochi chilometri in uno dei comuni del viterbese che, per fede e religiosità, è legata a doppio filo con Orvieto. Entrambe le cittadine, infatti, sono state protagoniste del miracolo eucaristico avvenuto nel 1263: Bolsena ne è stata la spettatrice diretta, mentre Orvieto ne conserva da allora le reliquie.

Alla presenza del capitano della compagnia carabinieri di Montefiascone Antonino Zangla, del comandante luogotenente Giuseppe Oliva e tutti i carabinieri della stazione, monsignor Tuzia dopo il saluto di benvenuto ha proceduto alla benedizione dei locali della struttura per intrattenersi, successivamente, con tutti i presenti.

All’incontro hanno partecipato anche le famiglie dei militari dell’Arma e i parroci della Basilica di Santa Cristina e della Parrocchia di San Salvatore, rispettivamente padre Domenico e padre Filippo.

Una visita che, oltre all’aspetto meramente “istituzionale”, se così si vuole definirlo, si è declinata in una conversazione di interesse e attenzione rivolta al territorio, all’ordine e alla sicurezza del comune laziale.

I carabinieri della stazione di Bolsena rinnovano i ringraziamenti al vescovo di Orvieto per la visita e la cordialità dimostrata.







Facebook Twitter Rss