ANNO 9 n° 204
Mondiale Mxgp, il team Marchetti-KTM al gran premio di Germania
26/06/2019 - 17:02

VITERBO - Il 'Talkessel' di Teutschenthal ha ospitato il Gran Premio di Germania, la gara che ha segnato il giro di boa del Campionato Mondiale Motocross FIM 2019. Il tracciato tedesco si è presentato in condizioni particolarmente impegnative con profondi solchi che hanno messo in difficoltà moto e piloti.

Nella classe MX2 Iker Larranaga (KTM 250 SX-F) ha ottenuto il diciottesimo tempo nelle prove cronometrate. Nella successiva qualifica lo spagnolo ha evitato di prendere inutili rischi in una pista che non perdonava la minima sbavatura ed ha chiuso al diciassettesimo posto. Tredicesimo al via di gara 1, Larranaga è stato molto bravo a non commettere errori confermando il piazzamento della partenza anche al traguardo. Risultato che ha ripetuto anche nella manche conclusiva riuscendo ad occupare a fine giornata la dodicesima posizione assoluta.

Gara estremamente difficile per Alessandro Facca (KTM 125 SX) nel quinto round del Campionato Europeo EMX125. Il romano non è mai riuscito a trovare il feeling con il tracciato tedesco e, dopo essersi qualificato con il sedicesimo tempo nel suo gruppo, è stato costretto al ritiro in entrambe le gare per caduta.

Archiviate tre gare consecutive in tre weekend, tra due settimane il Team Marchetti-KTM parteciperà al Gran Premio di Indonesia che sarà ospitato dal tracciato di Palembang.

Iker Larranaga: 'Ho finito entrambe le manche in tredicesima posizione chiudendo al dodicesimo posto il Gran Premio. Nei primi giri sono riuscito a rimanere vicino ai primi ma, a causa dell'infortunio, la mia preparazione non è ancora ottimale e nelle tornate finali ho subito il rientro di alcuni avversari. Insieme ai ragazzi del team stiamo andando nella direzione giusta e sono contento di avere a disposizione due settimane senza gare che sfrutterò al meglio per recuperare ulteriormente, sia a livello fisico che mentale.'

Alessandro Facca: 'Questo fine settimana la pista era davvero difficile. A causa di alcune cadute sono stato costretto al ritiro in entrambe le manche.'






Facebook Twitter Rss