ANNO 9 n° 204
Mister Calabro: ''Considerando il nostro percorso mi ritengo soddisfatto''
Concentrati sul ritorno. Vandeputte: ''Un goal fuori casa è sempre importante''
25/04/2019 - 07:14

di Francesca Cuccuini

MONZA - Poteva andare sicuramente meglio, ma ci sono novanta minuti ancora da giocare e la Viterbese, in casa del Monza, ha messo a segno un goal che sarà utile nella gara di ritorno.

Al Rocchi sarà emesso il verdetto finale che decreterà la vincitrice della coppa Italia si serie C. Antonio Calabro è piuttosto fiducioso e, nel post partita del Brianteo, ha spiegato anche quanto sia difficile giocare così frequentemente per obiettivi tanto importanti.

''A livello matematico, il 2 a 1, è meglio dell'uno a zero. - ha esordito il tecnico gialloblu - Per come è stato il nostro percorso fino a oggi, fatto di una partita ogni tre giorni, io sono soddisfatto. Purtroppo ieri si è fatto anche male Damiani. Non ci aspettavamo un Monza così: mister Brocchi l'ha preparata alla perfezione. Ma a livello di energie vi assicuro che non è facile giocare una partita fatta di 90 minuti intensi. Questa squadra non può farlo con il ritmo che sta tenendo in campionato''.

Il belga Vandeputte è stato il primo a segnare, regalando l'illusione alla Viterbese poi rimontata: ''Un goal fuori casa è sempre importante. Certo, non è un risultato ottimo, ma in casa possiamo fare di più anche grazie al goal che è stato importante. Siamo partiti benissimo, facevamo girare il pallone e dopo la rete è come se ci fossimo dimenticati: forse ci siamo adagiati. Dovevamo continuare a giocare nello stesso modo. In campo c'era parecchia acqua anche nel riscaldamento. Il goal è anche merito di Alessandro Polidori che ha spizzato la palla, poi io quando ho avuto la palla ho tirato senza pensarci troppo''.

Cristian Brocchi, invece, avrebbe voluto ancora di più dalla sua squadra: ''Certo, avrei preferito un risultato più importante perchè sappiamo che al ritorno sarà una battaglia. Magari ci sarebbe servita un po' più di tranquillità. Ma abbiamo giocato una buona partita. La Viterbese mette sempre un grande agonismo: proprio come le squadre che fatichiamo ad affrontare. Io l'ho guardata e studiata spesso. Se volete vi faccio i nomi dei giocatori di categorie superiori che hanno i laziali. Una rosa di qualità''.



Facebook Twitter Rss