ANNO 8 n° 226
Michelini incontra i legali per valutare la posizione del Comune
06/06/2015 - 09:47

VITERBO - Vicenda rifiuti, il sindaco Leonardo Michelini intende fare la massima chiarezza possibile. L’intenzione è di dare mandato a dei legali per tutelare il Comune di Viterbo, che secondo il primo cittadino è parte lesa in questa brutta vicenda. 

Intanto l’assessore all’Ambiente Andrea Vannini ha fissato un calendario d’incontri con Viterbo Ambiente, il tutto al fine di avere maggiori dati possibili sul servizio. Anche per rispondere alle domande dell’opposizione e per trasferire questi dati al tavolo della commissione d’inchiesta amministrativa che verrà istituita a Palazzo dei Priori.

Michelini ha un atteggiamento prudente, dettato dal fatto che si sta parlando di un’indagine ancora in corso e di cui non si conoscono esattamente i contorni e i possibili sviluppi. La preoccupazione primaria dell’amministrazione in questo momento è impedire un possibile caos nel servizio.

Dopo l’incontro di ieri pomeriggio tra il numero uno di Palazzo dei Priori e i legali si dovrebbe replicare lunedì, con una nuova riunione per entrare meglio nel merito della vicenda.

 





Facebook Twitter Rss