ANNO 7 n° 347
Martina Turco e Leonardo Bargagli i ''Più veloci'' sui 60 m
La gara atletica al Campo scuola
25/10/2017 - 09:26

VITERBO - Si è svolta nella mattinata di martedì 24 ottobre, nel rinnovato impianto del capoluogo, il Campo Sportivo Scolastico, la tradizionale manifestazione promozionale ''Il più Veloce'', che apre di fatto la stagione agonistica delle gare studentesche di atletica leggera. Ottimo il lavoro svolto dal locale comitato provinciale della Fidal di Viterbo che ha gestito in modo perfetto tutte le numerosissime serie di gare sui 60m a cui hanno preso parte studenti delle Scuole Medie e Superiori provenienti da tutta la provincia, in numero veramente considerevole.

Numerosi sul podio gli atleti provenienti dalle due compagini giovanili della Finass Atletica Viterbo ed assoluta dell'Atletica Alto Lazio, che approfittando della bella giornata e di una leggera brezza favorevole sul rettilineo principale, hanno ottenuto buoni risultati tecnici e cronometrici.

La Finass Atletica ha piazzato sul podio 3° nella categoria Ragazze Giulia Mecarini (Egidi Vt), nei Ragazzi vince Alessandro De Marchis (Fantappiè Vt), nelle Cadette vince Camilla Greto (Fantappiè) e 3° è Cristina Montella (Egidi) e nei Cadetti Federico Ercoli è 3° (Fantappiè).

L'Atletica Alto Lazio piazza sul podio negli Allievi, 2° Mohammed Rafi (L.Da Vinci Vt), Gianmarco Tarallo 3° (L.Da Vinci) e vince la gara il rappresentante dell'Atletica Vetralla Lorenzo Aquilani ( L. Da Vinci). Tra le Allieve è 1° Maria Fringuelli (Savi Vt) 3° Alessandra Iorio (Colasanti Civitacastellana).

Nelle Juniores femminili Maria Vittoria Cotzia è 3° (Liceo Ronciglione) e negli Juniores maschili Leonardo Bargagli (L.Da Vinci) ha la meglio per un centesimo di secondo del compagno di squadra Leonardo Pellegrini (Liceo Ronciglione).

I più veloci della mattinata risultano la juniores Martina Turco tesserata con l'Atletica Andrea Milardi di Rieti (specialista nel Salto con l'Asta), allieva del Colasanti di Civitacastellana che corre i 60m col crono di 7''9 e Leonardo Bargagli, velocista dell'Atletica Alto Lazio che corre in finale in 7''2.

Bella tutta la giornata di gare e Campo Scuola nuovamente stracolmo di giovani delle scuole, premiati alla fine della manifestazione dalla dirigente della Egidi di Viterbo dottoressa Loretta Bucciotti, peccato solamente che numerosi atleti che si erano conquistati il diritto di partecipare alle varie finali previste, non abbiano potuto prenderne parte in quanto le loro scuole non avevano aderito ad inizio anno scolastico al progetto ''Scuola-Movimento-Sport-Salute''. Molto discutibile la decisione su di una gara, che storicamente è stata gestita sempre dall'Atletica viterbese e che ha consentito in passato la partecipazione piena ad allievi delle scuole, tesserati Fidal ed Enti di propaganda sportiva.







Facebook Twitter Rss