ANNO 7 n° 293
MARK LANZETTA: il violinista elettronico italiano più acclamato negli eventi all’estero, da Miami WMC al Tomorrowland. Venerdi 13 ottobre al Class Club
11/10/2017 - 11:24

di Annalisa Fortunati

VITERBO - Venerdi 13 ottobre al Class Club inizia un progetto sperimentale sotto il nome di FRIDAY NIGHT ORCHESTRA. Gabbani sostiene che i ' dischi non si suonano' in una nota canzone, ma quando in un contesto come una discoteca i suoni si mischiano a quelli di uno strumento musicale il risultato che ne esce è veramente unico. Il precursore di questo approccio musicale di intrattenimento è stato proprio il celebre violinista Mark Lanzetta e, non a caso, sarà proprio lui ad inaugurare questo nuovo progetto firmato Class Club. Dopo di lui arriveranno altri performers a fondere i suoni dei propri strumenti con quelli mixati in consolle.

Mark Lanzetta, musicista prodigio dall’età di 5 anni, a soli 21 anni è già diplomato in violino e pianoforte al Conservatorio di Parma. La sua straordinaria capacità di fondere studi classici allo stile del momento gli permettono a 20 anni di collaborare al riarrangiamento di successi internazionali, interpretati da artisti del calibro di Elis Regina e Piero Piccioni (autore delle colonne sonore dei film di Alberto Sordi). Nel 1997 inizia ad esibirsi nei migliori club italiani, come performer al fianco di artisti internazionali quali Bob Sinclar, Lenny Fontana, e la cantante americana Barbara Tucker. La sua consacrazione artistica avviene nel 2004 quando inizia ad abbinare le sue doti microfoniche a quelle da violinista dal vivo in discoteca diventando un personaggio unico nel suo genere. Oltre a ciò, il suo ingresso nel progetto Relight Orchesta con Robert Eno Dj e Alex Montana, allarga la sua visibilità anche sul mercato discografico a livello internazionale, grazie a successi quali “For your love”, “Going back to my roots”, “Elegibó”, “Remedios”, “Turn the beat round”, “Venezia 2099″…. e dall’altra parte eleva la spettacolarità dei live set Relight, con la sua capacità di unire in maniera inimitabile, improvvisazioni classiche e suoni elettronici del momento.

Grande carisma, continua ricerca di feeling, perfezionismo e innovazione, fanno di Mark Lanzetta uno dei performer elettronici più acclamati a livello internazionale dalla Russia all’Ucraina, Slovenia, Austria, Svizzera, Egitto, Turchia, fino ai più grandi palcoscenici mondiali: il Miami WMC e il Tommorrowland in Belgio.

La notte del 13 ottobre ospite sul palco del Class Club. Ci assicurano che a vibrare non saranno solo le corde del suo violino!







Facebook Twitter Rss