ANNO 9 n° 20
Marco Mengoni è tra i 30 uomini più eleganti d'Italia
Il cantante ronciglionese è nella lista stilata dal magazine maschile GQ
13/01/2019 - 03:18

RONCIGLIONE - Marco Mengoni è tra i trenta uomini più eleganti d'Italia. A dirlo è il magazine GQ che ogni anno organizza l'evento ''GQ Best Dressed Men'' per celebrare gli uomini che nei rispettivi ambiti – moda, musica, spettacolo, arte, design, sport, imprenditoria e finanza – rappresentano l'eleganza a 360 gradi.

''Marco Mengoni, cantante – si legge nelle motivazioni -. Dal 27 aprile partirà in Italia il suo tour. L’album Atlantico ha conquistato l’Europa. E il duetto di Hola (I say) con Tom Walker è un successo planetario. Mengoni ha uno stile neoclassico, ma convince soprattutto per il suo messaggio vocale''.

La quinta edizione si è svolta venerdì al Teatro Vetra di Milano, durante la settimana della moda uomo. Oltre al cantante ronciglione, nella lista degli eletti dalla redazione di GQ compaiono: l'allenatore Carlo Ancelotti, il musicista Manuel Agnelli, l'attore Antonio Folletto, i finanzieri Guido Maria Brera e Francesco Micheli, l’urbanista Stefano Boeri che ha arricchito Milano con l'attrazione architettonica del Bosco Verticale, lo showman Alessandro Cattelan, l'economista Carlo Cottarelli, il gallerista Massimo De Carlo, il regista Matteo Garrone, il creative director Stefano Gaudioso Tramonte, il comunicatore Giorgio Guidotti, lìarchitetto Massimiliano Locatelli, il dirigente sportivo Giovanni Malagò, il golfista Francesco Molinari, gli artisti Edoardo Tresoldi e Nico Vascellari, lo chef più stellato d’Italia Enrico Bartolini, gli imprenditori Giovanni Bianchi, Lapo Elkann, Riccardo Pozzoli, Federico Marchetti, Ignazio Moser, Michele Pontecorvo, Tomaso Trussardi e Matteo Zoppas, infine i Manager Marco Bizzarri e Stefano Cantino.

''Ogni anno GQ - recita il comunicato del magazine - si imbatte in una moltitudine di uomini. Li osserva, ne ascolta i progetti, ne intercetta le passioni, collabora alla diffusione delle loro idee, racconta la loro operosità. Dall'ammirazione per il carisma di alcuni uomini che lungo il 2018 si sono fatti strada senza derogare ai principi che fanno l’essenza di un gentleman contemporaneo, nasce la selezione dei Best Dressed Men. Personalità dall'eleganza rotonda a cui GQ riconosce la sostanza positiva che nasce dal lavoro, dallo sforzo per migliorarsi, per lasciare un segno, dare un significato al proprio passaggio''.






Facebook Twitter Rss