ANNO 8 n° 318
Manifestazioni ed eventi: ecco a chi vanno i contributi del Comune
Palazzo dei Priori stanzia 131,500 euro. Caffeina fa la parte da leone
23/10/2018 - 07:06

VITERBO – Ammonta a 131,500 euro l’impegno di spesa che l’amministrazione comunale ha riservato per il 2018 alle manifestazioni con cui ha convenzioni ''storiche'' e alle ulteriori convenzioni individuate sulla base di apposito avviso. Una somma che subisce una cura dimagrante di 13.500 euro rispetto ai 145mila euro assegnati nel 2017 alle singole manifestazioni.

Anche quest’anno la fetta più grande del contributo va a Caffeina con 50mila euro mentre il Teatro Stabile Artisti medievali ottiene 20mila euro. Diecimila euro ciascuno vanno invece  a Medioera e Tuscia Film Festival. Ludika 1243 prende 9.000 euro, Jazz Up Festival 8.000 euro, Immagini dal Sud del Mondo 3.000, Gipalissima estate 1.000 e il Festival del teatro Amatoriale 4.000.

Ci sono poi le “new entry”: alla Festa dell’Uva – Palio delle Botti l’amministrazione ha destinato 2.000 euro, a Librimmaginari dell’Arci di Viterbo 5.000, al Mini Festival di Viterbo organizzato dall’Omniarts Viterbo, 3.000 euro. Ottengono 2.000 euro di contributo ciascuno il Concerto Gospel per solidarietà e pace organizzato da Viterbo con il cuore Onlus e il festival “Le città del Tetraedro’’. L’ultimo contributo, pari a 1.500 euro, va ai corsi internazionali di musica “Città di Viterbo’’ organizzati dall’associazione moto perpetuo.

Come sempre, il contributo comunale viene erogato a consuntivo previa verifica che la manifestazione non abbia subito, nella sua realizzazione, sensibili variazioni rispetto al progetto presentato, con particolare riferimento alla congruità dei dati finanziari.






Facebook Twitter Rss