ANNO 9 n° 53
''Mai abbassare la guardia''
L'assemblea comunale del Pd ribadisce il No ad ogni forma di violenza mafiosa
09/02/2019 - 18:46

VITERBO - '''Mai abbassare la guardia''. Oggi pomeriggio, nei locali della Federazione Provinciale, l'assemblea comunale del Partito Democratico ha ribadito il suo No ad ogni forma di violenza mafiosa dopo i recenti fatti di cronaca e l'arresto di 13 persone nell'ambito dell'operazione ''Erostrato''. Presente anche il segretario regionale dem Bruno Astorre.

''Grazie alla stampa che ha divulgato le intercettazioni siamo venuti a sapere qual è veramente la gravità di questo fenomeno che ha investito Viterbo'', esordisce Luisa Ciambella - Si parla di estorsioni, riciclo di denaro sporco, si parla di violenza e di armi: cose gravissime che non sospettavamo minimamente potessero verificarsi nella nostra città''. ''Noi abbiamo chiesto conto di tutto questo al sindaco che, a nostro avviso, non ha fornito però una risposta adeguata – sottolinea la capogruppo dem – Aderiremo comunque alla fiaccolata indetta dai sindacati per dire il nostro no alla mafia''.

Il problema della criminalità organizzata, secondo Luisa Ciambella, va affrontato a vari livelli, soprattutto attraverso l'educazione nelle scuole, ''attività importantissima affinché questi episodi non si verifichino'', chiosa. Le fa eco il segretario regionale Astorre: ''La guardia non si abbassa se si combatte la mafia nella cultura e nella società. Bene l'idea di coinvolgere le scuole in un'azione educativa con i ragazzi, bene anche l'idea di aderire a tutte le iniziative come la fiaccolata del 15 che serve a ribadire il no della città ad ogni forma di sottomissione ai poteri criminali e a qualsiasi sottovalutazione del problema che all'inizio c'è stata, da qualche parte, ma non dal Partito Democratico''.

L'assemblea comunale del Pd ha predisposto un apposito ordine del giorno che verrà presentato al consiglio straordinario convocato sull'argomento.

 





Facebook Twitter Rss