ANNO 9 n° 115
L'Unitus in Danimarca per studiare l'impianto di riciclo rifiuti di Copenaghen
11/04/2019 - 17:13

VITERBO - L'impegno specifico e la specializzazione dell'Università della Tuscia oltre alla personale conoscenza del tema dell'economia circolare. Questi i motivi per i quali UNINDUSTRIA ha invitato il professor Alessandro Ruggieri, rettore dell'UNITUS e presidente del CRUL (Conferenza dei rettori del Lazio) in qualità di consulente scientifico a prendere parte alla missione partita questa mattina da Roma alla volta di Copenaghen. Missione che avrà lo scopo di comprendere se ci siano le condizioni perché questo modello possa essere replicato secondo un'attenta valutazione dei costi-benefici.

Il modello in questione è quello realizzato nei pressi di Copenaghen e destinato al riciclo dei rifiuti. Un'esperienza altamente innovativa quella di Copenaghen che ha da poco inaugurato un nuovo impianto che produce valore e energia dalle ultime frazioni non riciclabili della raccolta. Unindustria in accordo con la camera di commercio Italo-Danese ha organizzato una visita alla struttura di Amager Bakke divenuta pienamente operativa.

Lo scopo è anche di approfondire tecnologie e processi che permettono all'impianto di avere un impatto ambientale praticamente nullo e di verificare anche come è organizzato l'intero processo della raccolta e del conferimento dei rifiuti nonché di valutare gli investimenti necessari per mettere in piedi tutto il sistema. La missione è stata concordata con i referenti della Camera di Commercio italiana a Copenaghen. La delegazione della quale fa parte anche il rettore Ruggieri sarà ricevuta in serata dall’Ambasciatore Luigi Ferrari e dal il Vice Capo Missione - Capo della Cancelleria Consolare Stefano Salmaso. Ci sarà un incontro anche il Direttore del Bloxhub - Torben Klitgaard (Polo dove si studiano e progettano le città del futuro). Agli incontri saranno presenti inoltre imprenditori e manager italiani di spessore in Danimarca.






Facebook Twitter Rss