ANNO 8 n° 143
Luisa Ciambella su Garanzia Giovani,
''Un dovere pagare i ragazzi in tempi brevi''
11/02/2018 - 17:48

VITERBO - Riceviamo e pubblichiamo da Luisa Ciambella:

''Diamo ai giovani la certezza che le istituzioni stanno dalla loro parte, con i fatti e non con le chiacchiere''. E' la chiarezza la ricetta migliore per dare speranze alle nuove generazioni, questa la convinzione di Luisa Ciambella, candidata nella lista del Partito democratico per il Consiglio regionale del Lazio, per risolvere l'annosa questione delle liquidazioni dei pagamenti del programma Garanzia Giovani.

''I ragazzi che hanno lavorato con il programma Garanzia Giovani - spiega Luisa Ciambella - devono essere pagati in tempi brevi. Non è solo un dovere, ma è un imperativo morale verso le nuove generazioni che con serietà, disponibilità e impegno sono entrati nel mondo del lavoro grazie al progetto regionale. Non è possibile dare loro la speranza di un'occupazione e poi vederla infrangere nel rimpallo di competenze tra Regione e Inps''.

''La Regione Lazio - conclude Luisa Ciambella - conferma che tutte le procedure sono state espletate nei tempi e nelle norme previste, ma i pagamenti non vengono ancora effettuati. Si deve capire al più presto il motivo di questa situazione. Un intoppo che deve essere superato immediatamente. Insieme all'onorevole Giuseppe Fioroni prenderemo subito contatti per incontrare il Direttore provinciale dell'Inps e cercare il prima possibile di dirimere questa controversia per sbloccare i pagamenti''.






Facebook Twitter Rss