ANNO 9 n° 264
Lopez: ''Siamo atterrati sul nostro campionato''
Il tecnico gialloblu dopo la sconfitta che ha riportato la squadra con i piedi per terra
09/09/2019 - 07:06

VITERBO - E' una sconfitta che ha lasciato l'amaro in bocca quella rimediata ieri al Rocchi dalla Viterbese contro il neo promosso Picerno. Il tecnico Giovanni Lopez ha analizzato nel post partita quanto accaduto nei novanta minuti di gioco in cui i gialloblu sono andati a corrente alternata, regalando agli avversari la prima parte dell'incontro.

''Siamo atterrati sul nostro campionato - ha detto masticando amaro il mister - Male il nostro primo tempo, abbiamo buttato la prima frazione di gara per la troppa voglia e per la troppa foga. Il secondo tempo abbiamo messo grinta e voglia di ribaltare la gara, ma l’espulsione ci ha condizionato. Siamo consapevoli del fatto che la squadra è giovane e con tanti volto nuovi, ma se qualcuno pensa subito di fare un grande campionato ha sbagliato di grosso. Il nostro obiettivo resta il raggiungimento dei 40 punti. Oggi abbiamo trovato di fronte una squadra esperta, senza under e che quindi sa come gestire la gara. I cambi? Pacilli e Besea non giocano da circa 6 mesi. Serve tempo, sono giocatori che vanno aspettati. Sono contento però della voglia messa in campo dai miei ragazzi nel secondo tempo, questo è l’aspetto che va sottolineato e che più mi è piaciuto''.

Decisamente più tranquillo e soddisfatto per l'esito finale dell'incontro l'allenatore dei lucani, Domenico Giacomarro. ''Giocando a specchio sapevamo bene come muoverci, ma questa è una vittoria meritata - ha affermato entusiasta l'allenatore -. Fare due gol nel primo tempo ci ha dato la possibilità di gestire bene la partita. Sapevamo che ad inizio ripresa la Viterbese avrebbe reagito, ma abbiamo saputo controllare e abbiamo portato a casa i tre punti. Ripeto, abbiamo fatto un grande risultato oggi ed è stata una vittoria meritata. Faccio i complimenti ai miei giocatori, tutti hanno fatto davvero bene perché non era facile fare risultato a Viterbo''.






Facebook Twitter Rss