ANNO 8 n° 172
Lontano dal Palamalè la Favl non si ritrova, ad Assisi arriva la sconfitta
Persi due punti fondamentali
11/03/2018 - 12:01

VITERBO - Non arriva la svolta tanto attesa per la Favl Basket che esce sconfitta dall’ennesima trasferta stagionale dopo essere rimasta in partita per quasi 3 periodi. I ragazzi viterbesi sono rimasti in gara per buona parte dell’incontro non trovando però quella continuità nella prestazione che avrebbe potuto consentire ai biancorossi di portare via i 2 punti da un parquet difficile come quello di Assisi. I ragazzi di Tedeschi hanno mostrato nel terzo periodo anche un calo di condizione atletica che a questo punto si può ritenere una delle cause fondamentali delle numerose sconfitte stagionali della Favl.

Una Favl Basket che è partita forte nel primo quarto facendo leva sui dettami impressi da Tedeschi negli ultimi allenamenti e in particolare sulla velocità del gioco e sull’accortezza nella fase difensiva, tanto che i 25 punti realizzati e i solo 20 subiti nel parziale facevano prevedere finalmente una serata positiva per Tola e compagni.

Nel secondo periodo nonostante il solito Maskall-Wright ottimamente coadiuvato da Mari, i padroni di casa si cominciavano a far sentire martellando la difesa ospite che comunque non dava segnali di un cedimento clamoroso e restava in gara nonostante sul finale di quarto arrivasse il sorpasso dei padroni di casa che conducevano a quel punto di soli 2 punti (39 a37).

Al rientro in campo dagli spogliatoi arrivava la svolta della gara e la Favl che comunque aveva dimostrato fino a quel punto di saper reggere il ritmo avversario, sembrava aver smarrito la consapevolezza nei propri mezzi che aveva mostrato nei primi due periodi. Le numerose palle perse da parte degli ospiti, in molti casi anche banali, e la prestazione di Santantonio che reggeva in pratica da solo la difesa dei padroni di casa contro l’attacco della Favl, consentivano ad Assisi di piazzare il breack decisivo e di chiudere il periodo sul 58 a 48 dopo che gli ospiti erano arrivati addirittura a meno 4.

L’ultimo quarto non cambiava il destino del match, i padroni di casa controllavano agilmente il match e per la Favl non rimaneva che cominciare a pensare alla prossima gara di Todi. Tedeschi dava spazio ai ragazzi della panchina e il match si concludeva con la vittoria dei padroni di casa sul 75 a 62.

Favl Basket: Chaed-Wellian 11, Mari 11,Quondam 7, D’Agostino, Bertini 1, Giachini 2, Maskall-Wright 16, Purplevics 6, Baliva 5, Tola 1.






Facebook Twitter Rss