ANNO 7 n° 323
Lombardi chiede scusa ai tifosi gialloblu
Il viterbese conquista il suo pubblico dopo l'autogoal con la Fiorentina
17/05/2017 - 07:28

VITERBO - ''Un laziale ha l'obbligo di rialzarsi sempre dopo una caduta. Chiedo ancora scusa ai nostri tifosi presenti ieri e da ora si pensa a mercoledì. TUTTI UNITI''. Questo il pensiero di Cristiano Lombardi che accompagna una foto sul suo profilo personale di Instagram.

Sabato pomeriggio, la sua Lazio, è stata sconfitta dalla Fiorentina all'Artemio Franchi. E una delle tre reti viola, è un suo maldestro autogoal. Eppure la richiesta di scuse ha colpito i tifosi, poco abituati a ricevere questo tipo di trattamento a parte dei propri beniamini.

Scuse accettate già in partenza e ribadite con vari commenti sotto il suo post social. Mai condannato, soprattutto per il suo primo errore di carriera, e ancora coccolato dal pubblico biancoceleste che lo reputa il futuro del club. Una sconfitta che, comunque, non scombina i piani della Lazio di Simone Inzaghi, già qualificata in Europa e con due finali in tasca da giocarsi.

Questa sera la coppa Italia da contendersi con la Juventus: al di là del risultato una stagione da incorniciare per i romani. Comunque vada sarà un successo, Cristiano.







Facebook Twitter Rss